Amfibidiver, spazio alla fantasia…..

Amfibidiver, spazio alla fantasia…..
da in Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    Sommergibile multiuso

    La creatività e la fantasia umana non han mai fine. Ne sanno qualcosa coloro che hanno visto esposto questa sorte di animale meccanico al “ Museo della Terra, dell’ Aria e del Mare “. Il “ mostro “ ha anche un nome, Amfibidiver, ed è nato dalla fervida lungimiranza di un inventore belga che prima di primeggiare con la mente verso certi risultati, eccelle nelle doti atletiche della sua disciplina: i tuffi.

    A questo punto nasce spontaneo domandarsi se il frutto delle sue elucubrazioni mentali siano il risultato dell’ ancestrale paura che affligge l’ uomo moderno alla guida di un’ auto, quella di finire in acqua, oppure sia, da parte dell’ atleta, un modo per mettere a frutto certe geniali intuizioni fra un allenamento e un altro.

    Fatto sta che, Amfibidiver, è stupefacente nella sua estrema versatilità. Può essere un’ auto se montata sulle ruote, o un ottimo mezzo anfibio, se privato di quest’ ultime e, perché no, un personalissimo sommergibile per il suo proprietario, quando magari vuole sparire dagli sguardi indiscreti dei bagnanti a riva e continuare a navigare indisturbato per il mare.

    Creatività a parte, nulla si sa del motore che monta, Amfibidiver, né, tanto meno, delle caratteristiche tecniche di cui è dotato.

    Tutti elementi che verrebbero palesati nel caso di una produzione su larga scala del curioso mezzo. Però, visto le grandi perplessità nutrite da tutti coloro che ritengono che un tale marchingegno possa trovare qualcuno disposto a costruirlo in serie, ci sa tanto che ogni segreto del prezioso marchingegno sarà… per sempre!

    299

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Mondo auto
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI