Aston Martin: la nuova produzione fuori dai confini britannici

Aston Martin: la nuova produzione fuori dai confini britannici
da in Aston Martin, Auto sportive
Ultimo aggiornamento:

    L'Aston Martin Rapide

    L’eredità automobilistica inglese continua a cadere a pezzi, dopo aver fatto fuori, infatti, i maggiori marchi, il Regno Unito si priva di un’altra chicca di prestigio, lo spostamento della produzione Aston Martin fuori dai confini inglesi.

    Quanto riportato sul Financial Times deluderà le aspettative di quanti, appassionati del celebre marchio inglese, si sentiranno un tantino defraudati da tale decisione e nel sapere che non sarà più lo stato anglossassone a costruire le storiche vetture di cui la Rapide 5 porte, sintetizza in chiave moderna, in meglio in fatto di affidabilità e prestigio per la Casa automobilistica.

    L'Aston Martin Rapide

    Ma c’è da dire che tale esigenza si sarebbe palesata allorquando la Casa automobilistica non riusciva più a produrre in casa la vettura stante la complessità della tecnologia occorrente per costruirla, anche se, fin ora si sconosce il luogo ove verrà assemblata la nuova auto.

    Resta il fatto che, a poco più di un anno dal lancio, la Rapide non avrebbe ancora una località certa di produzione né si è a conoscenza, con precisione, della nuova alleata che opererà in futuro con Aston Martin.

    233

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Aston MartinAuto sportive
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI