Assicurazione auto: il risparmio è on line

Assicurazione auto: il risparmio è on line
da in Assicurazione auto, Incidenti Auto
Ultimo aggiornamento:

    ewqeqweqwewq

    Scegliere la polizza assicurativa più adatta e soprattutto più conveniente è ancora possibile, grazie al confronto dei preventivi on line.
    Che i costi dell’assicurazione auto siano arrivati a gravare fin troppo sulle tasche degli italiani è risaputo da tempo; a confermare il dato sono intervenuti anche tutti quei piccoli escamotage che stanno prendendo piede nel nostro paese, quali la nascita di “compagnie assicurative fantasma”, che permettono un risparmio, offrendo polizze assicurative a prezzi stracciati, ma che non hanno alcun tipo di validità legale. Se quindi è legittimo per gli automobilisti andare alla ricerca disperata di un risparmio, è bene farlo con mezzi adeguati: un confronto tra i vari preventivi e un occhio di riguardo alle assicurazioni on line, possono essere la soluzione giusta.

    Le assicurazioni internet sono quelle che offrono un risparmio maggiore e anche i dati parlano chiaro: nell’ultimo anno, le compagnie dirette, quali ad esempio Direct Line, Genialloyd, Genertel, hanno registrato una crescita del 19%. Entro il 2017 si prevede un’ulteriore diffusione delle assicurazioni internet che potrebbero passare da 7 milioni (2011) a 9,1 milioni (2017).

    Con il servizio di confronto assicurazioni auto di SuperMoney, vediamo quanto può arrivare a risparmiare lo stesso profilo di automobilista a Milano, Roma e Napoli, scegliendo la polizza più conveniente. Prendiamo come esempio il profilo di un guidatore di 43 anni, in prima classe di merito da oltre un anno e senza incidenti, alla guida di una Ford Mondeo Terza Serie del 2011.

    A Milano, dove una polizza auto può costare in media 433 euro circa, quella più conveniente per questo profilo è quella di Quixa e costa circa 298 euro; la compagnia numero 7 per convenienza ha un costo di 589 euro: questo significa che la scelta giusta permette di risparmiare 291 euro. A Roma Quixa propone una polizza di 385 euro circa, con un risparmio di 525 euro rispetto alle compagnia settima in classifica.

    Il prezzo di una polizza media nella Capitale ammonta a circa 600 euro. Molto diversa invece la situazione a Napoli, dove una polizza media arriva a raggiungere quota 1.177 euro. Qui l’assicurazione più vantaggiosa ha un prezzo di 766 euro all’anno, mentre la settima classificata costa 1.379 euro: il risparmio è di 613 euro.

    Che il confronto sia la mossa giusta per risparmiare ha trovato conferma anche nel decreto liberalizzazioni messo in campo dal Governo Monti, che tanto ha fatto discutere; il decreto ha infatti introdotto l’obbligo, per gli intermediari assicurativi, di presentare almeno tre diversi preventivi a ogni cliente.

    469

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Assicurazione autoIncidenti Auto
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI