Assicurazione RC Auto: Aosta la meno cara

Assicurazione RC Auto: Aosta la meno cara

Interessante notare come dall’analisi degli esperti si sia rilevato che le polizze migliori sono sempre meno di quelle peggiori, in fatto di garanzie prestate e relativi costi

da in Assicurazione auto, Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    Rc Auto

    Un’indagine di Quattroruote chiarifica al meglio la strada da seguire per gli assicurati nella scelta della polizza RC Auto più consona alle esigenze dell’automobilista.

    Si parte dal presupposto che, come dicono gli esperti di Quattroruote, risparmiare si può e non solo, vengono offerte le indicazioni migliori per la scelta più consapevole e indicata nell’importante passo da compiere dall’automobilista. Si inizia con il non consigliare la fidelizzazione a tutti i costi dell’agente al quale ci si rivolge da anni, meglio approfittare della preziosa guida della rivista nella scelta dopo attenta analisi di diversi preventivi, soprattutto quelle on line.

    Interessante notare come dall’analisi degli esperti si sia rilevato che le polizze migliori sono sempre meno di quelle peggiori, in fatto di garanzie prestate e relativi costi. Sono ben 18.515 le tariffe passate al vaglio degli esperti con un importo medio delle polizze di 817 euro, l’anno scorso erano 752, dunque si assiste ad un aumento di 65 euro.


    Vediamo nel dettaglio l’analisi compiuta da Quattroruote e rileviamo che la tariffa più bassa in assoluto è quella chiesta da Genialloyd ad Aosta, con 175 euro per il profilo di un uomo di 40 anni che guida un’auto compatta 1.600 turbodiesel. All’opposto troviamo i 6.376 euro previsti da Zurich Connect a Caserta per un giovane di 24 anni con una monovolume 1.900 turbodiesel.

    Dunque Aosta è la città che richiede il minore esborso in fatto di polizze auto con un costo medio di 539 euro, mentre Napoli è la città più cara in fatto di polizza RC Auto con ben 1.522 medi richiesti all’assicurato, così come, rilevando l’incremento anno dopo anno,la città più virtuosa è Gorizia, dove la media delle tariffe è aumentata solo del 3,3%, all’opposto si trova Avellino con un salasso del 18,7%.

    330

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Assicurazione autoMondo auto
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI