NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Aston Martin DB5 revival: nuovo modello, la David Brown Speedback [FOTO]

Aston Martin DB5 revival: nuovo modello, la David Brown Speedback [FOTO]

Bella, vero, la nuova David Brown Speedback? La Speedback è un’auto che vuole rendere omaggio alla storica Aston Martin DB5, ma non manca di qualche citazione da Ferrari e Maserati anni Sessanta

da in Anteprima auto, Anticipazioni Auto, Aston Martin, Auto 2014, Auto Edizione Limitata, Auto nuove, Auto sportive, Jaguar, Jaguar XKR
Ultimo aggiornamento:

    Bella, vero, la nuova David Brown Speedback? Molti di voi sicuramente non sapranno di cosa si tratta, ma ci siamo qui noi a spiegarvelo. Si tratta della creazione della David Brown Automotive, marchio britannico fondato dall’omonimo imprenditore inglese Sir David Brown, persona che non ha niente a che vedere con il celebre proprietario dell’Aston Martin nel secondo Dopoguerra. La Speedback è un’auto che vuole rendere omaggio alla storica Aston Martin DB5 e che sarà presentata ufficialmente al prossimo Top Marques Monaco show, il 17 di aprile. Il design team, comunque, avvisa subito che nel progettare lo stile della sportiva inglese si sono anche ispirati alle più celebri Maserati e Ferrari degli anni Sessanta, per creare una vettura unica, elegante e dal gusto prettamente retrò. In due parole: un’auto affascinante e desiderabile.

    “La Speedback è, per me – dice David Brown - un sogno che si avvera ed è lo straordinario risultato degli sforzi di un team appassionato di designer, ingegneri e artigiani. Sono davvero contento delle reazioni di giornalisti, fornitori, clienti potenziali e appassionati e non vedo l’ora di presentare la vettura al Top Marques Monaco. Il nome di questa vettura testimonia perfettamente la tradizione automobilistica britannica. Ha una silhouette sofisticata, uno stile unico e la carrozzeria completamente realizzata a mano e, cosa unica nel panorama, che comprende anche una sedia da picnic ripiegabile”.

    Ma dietro a questo colore grigio scuro metallizzato, ai cerchi a raggi, a quei proiettori circolari leggermente allungati ed alla mascherina orizzontale a listelli cromati, che tanto ci ricordano la DB5, cosa si nasconde? Sotto al vestito così elegante e sinuoso della David Brown Speedback si nascondono il pianale e la meccanica della Jaguar XKR. Questo significa che può contare sulla prestanza del generoso 5.0 litri V8 sovralimentato, capace di sviluppare una potenza massima di ben 510 cavalli, uniti ai 625 Nm di coppia. Anche il gruppo trasmissione è lo stesso della XKR, con cambio automatico a sei rapporti. Le prestazioni, di conseguenza, non sono certo retrò, ma allineate a quelle delle migliori sportive odierne: accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 4,8 secondi e velocità massima fissata a 250 km/h dal limitatore elettronico.

    Come l’esterno, anche gli interni sono contraddistinti da un sapore molto classicheggiante. I sedili sono rivestiti in pelle rossa, materiale che ricopre anche parte dei pannelli porta e del tunnel centrale. La parte superiore della plancia e dei pannelli porta è sempre in pelle, ma di colore nero. Notevoli i dettagli in legno, come il volante o le modanature sugli sportelli e sulla plancia. Il tutto è completato da finiture in alluminio satinato o ad effetto cromato.

    “Volevo l’impatto estetico di una vettura sportiva classica, ma unito alle comodità di un’auto moderna. È questo ciò che voglio in un’auto, ma è qualcosa che nessuno realmente sa offrire. Così ho deciso di crearlo io”, ha aggiunto il fondatore del marchio.

    David Brown ha già annunciato che la sua compagnia non produrrà più di 50 Speedback all’anno nello scenario più ottimistico che ci sia. Il prezzo potrebbe oscillare tra le 100.000 ed il milione di sterline, pari a circa 120.000 e 1,2 milioni di euro.

    569

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Anteprima autoAnticipazioni AutoAston MartinAuto 2014Auto Edizione LimitataAuto nuoveAuto sportiveJaguarJaguar XKR
    PIÙ POPOLARI