NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Audi cerca nuovi lavoratori

Audi cerca nuovi lavoratori

Nonostante la crisi Audi è alla ricerca da 1200 nuovi lavoratori esperti in nuove tecnologie per consentire al Gruppo di continuare l'ascesa nel mercato

da in Audi, Auto 2010, Auto nuove, Mercato Auto, Mondo auto, Volkswagen
Ultimo aggiornamento:

    audi 2011

    Nonostante la crisi del mercato auto, Audi per il 2011 sta cercando circa 1.200 nuovi lavoratori. La casa automobilistica tedesca per migliorarsi e continuare a fare bene cerca specialisti nei campi legati alle tecnologie . Thomas Sigi, responsabile per le risorse umane alla Audi AG spiega che l’innovazione si basa sulle persone, 1.200 esperti troveranno impiego nel settore dell’elettromobilità e della costruzione leggera, andando ad aumentare la competenza. Nel 2010 sono già stati 500 gli esperti assunti dalla Audi a Ingolstadt e Neckarsulm, a cui si aggiungono 780 apprendisti.

    La notizia più importante è che entro il 2015 Audi investirà 11,6 miliardi di euro e sarà il più grande investimento nella storia dell’azienda. Tutto questo per gettare le basi per una crescita sostenibile e profittevole, mirata all’obiettivo della leadership nel segmento premium, quello delle auto di lusso. L’80% dell’investimento sarà destinato allo sviluppo di nuovi modelli e tecnologie che saranno i sistemi di trazioni elettrici e ibridi. In particolare, la R8 e-tron, prima sportiva elettrica che arriverà a fine 2012.

    Nel 2011 sarà presentata la Audi Q3, la prima Suv compatta della Casa tedesca e inoltre tra il 2011 e il 2015, saranno investiti cinque miliardi di euro nell’ampliamento dei siti produttivi di Ingolstadt e Neckarsulm, dopo aver considerato le prospettive di crescita.

    Un importante passo in avanti ulteriore dopo quello del 2009 quando Audi stanziava 7,3 miliardi di euro per i successivi tre anni, dovuto anche all’aumento del 15% delle immatricolazioni: record di oltre un milione di unità vendute nel 2010. Nel 2011, Audi dovrebbe lanciare, fra l’altro, la A6, la A7 Sportback, la Q5 Hybrid e la Q3. Che daranno il loro contributo affinché il Gruppo Volkswagen riesca a diventare il numero uno al mondo nel 2015.

    375

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AudiAuto 2010Auto nuoveMercato AutoMondo autoVolkswagen
    PIÙ POPOLARI