Audi Q7: impianto stereo con 62 altoparlanti

Gli ingegneri della Audi hanno progettato un impianto stereo da ben 62 altoparlanti per il SUV Audi Q7

da , il

    Audi Q7 sound concept

    Gli impianti stereo sono uno degli accessori più in voga nelle auto. Molte persone sono disposte a spendere decine di migliaia di Euro per aumentare potenza e fedeltà dei propri sistemi di riproduzione musicale e video. Ci sono poi i tuner, che dedicano tempo e denaro all’aumento esponenziale dei Watt e del numero degli altoparlanti. Ma a quanto pare gli ingegneri della Audi hanno deciso di batterli. Per il SUV Audi Q7 hanno infatti introdotto un concept che contiene quanti, 10? 20 altoparlanti? No: 62!

    Immaginiamo che la vostra reazione sia stata la stessa che abbiamo avuto noi: stupore e incredulità, seguite da immensa curiosità per saperne di più su questa sorta di discoteca ambulante con 57 altoparlanti e ben 5 subwoofer. Questi sono ovunque: nel cruscotto, nei montanti del tetto, nelle portiere… L’intero sistema è controllato da tre computer installati nel cofano.

    Oltre a fornire potenza, definizione ed effetto surround senza eguali, questo incredibile impianto (grazie alla speciale disposizione delle casse) può anche offrire effetti come la modifica del campo acustico. Secondo Audi è possibile modificare il punto d’origine virtuale dei suoni, spostandolo ovunque nello spazio: ad esempio si può fare in modo che la musica sembri provenire dall’esterno della vettura.

    Purtroppo però non è sufficiente collegare il proprio iPod e sparare i Pink Floyd al massimo. Le registrazioni devono essere effettuate su uno speciale formato a 32 tracce, che a quanto pare non è utilizzato da nessuno. I tuner e i 16enni di tutto il mondo sono avvisati: questo stereo spaziale è solo un prototipo, e tale resterà. Per ora…