NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Audi RSQ… complice il cinema

Audi RSQ… complice il cinema
da in Audi, Concept Car
Ultimo aggiornamento:

    Audi RSQ è una concept presentata al Salone di New York nell’ aprile ‘2004. Il motivo per il quale ce ne occupiamo ora è dovuto all’esigenza di voler constatare come l’evoluzione di una concept può giungere, col tempo e con successivi studi, al modello definitivo, quando c’è, come in questo caso la somiglianza con l’Audi le Mans.

    Questa concept, fra l’altro, ha seguito un percorso che l’ha accompagnata per tutto il periodo di gestazione fino a giungere all’auto definitiva e, per far ciò, “compagno” di viaggio in questo tour virtuale è stato il cinema. In “Missione Impossibile II”, gli spettatori attenti e appassionati d’auto poterono notare proprio questo prototipo della Casa degli Anelli, aggirarsi, qua e là, nelle scene cruciali del film, attorniato da robot dalle fattezze umane. Segno tangibile di come la Casa tedesca avesse in animo di trasformare ben presto in modello definitivo la sua concept e volesse abituare il suo pubblico a quelle rivoluzionarie forme, sicuramente pervase da un design, una linea moderna, fin’anche estremamente avveniristica.

    L’Audi non è nuova a esperimenti del genere, in passato, negli anni novanta, era già successo con altre pellicole di minor fama.

    Nella futura Le Mans, comunque, ciò che, almeno inizialmente, sconcertò forse il pubblico fu la circolarità delle forme generali di quest’auto dalla geometria perfetta, estremamente rotondeggiante e per questo, anche ai fini del successo che di fatto si è guadagnata fin dalla sua prima apparizione, per via delle prestazioni e dei contenuti aerodinamici assolutamente all’avanguardia.

    Segno di una tradizione che per l’Audi rappresentava un passaggio epocale nei concetti espressi, sia pure fra successi e ovazioni, relativamente alle forme e ai contenuti delle sue moderne sportive. Segno tangibile che palesa, semmai ce ne fosse bisogno, l’importanza che rivestono le concept e il dispiego di risorse loro riservato ai Saloni, dove, alla luce dell’accoglienza loro tributata, mettono nelle condizioni il management automobilistico di portare a termine, o meno, l’impegnativo studio che, anche in quella sede, hanno,spesso, soltanto appena cominciato.

    361

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AudiConcept Car
    PIÙ POPOLARI