NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Salone di Ginevra 2017

Tutte le migliori novità auto presentate al Salone di Ginevra 2017. Su AllaGuida tutte le auto esposte alla kermesse, insieme a consigli, date, mappa, indirizzo, come arrivare e prezzo dei biglietti.

Audi S1 2014 a Ginevra: prezzo, scheda tecnica e prestazioni [FOTO e VIDEO]

Audi S1 2014 a Ginevra: prezzo, scheda tecnica e prestazioni [FOTO e VIDEO]

Nuova Audi S1 Quattro 2014 si presenta in anteprima al Salone di Ginevra 2014

da in 4X4, Audi, Audi s1, Auto 2014, Auto nuove, Auto sportive, Salone auto, Salone di Ginevra 2017, Utilitarie
Ultimo aggiornamento:
    Audi S1 Sportback al salone di Ginevra 2014

    L’appuntamento con l’Audi S1 Quattro 2014 è stato al Salone di Ginevra. Quello ufficiale, per ammirarla dal vivo. Perché Audi ha tolto i veli dalla pepatissima sportiva integrale un po’ in anticipo, svelando il look della piccola tre e cinque porte chiamata a rivaleggiare con la Mini John Cooper Works qualche settimana prima che la kermesse aprisse i suoi battenti.

    Esteriormente i cambiamenti rispetto al concept sono marcati, anzitutto spariscono i cerchi in lega da 18 pollici con ampie carenature e funzioni aerodinamiche, un disegno apprezzato nei rally degli anni Ottanta e Novanta, che cede il posto a un tradizionale look cinque razze di pari misura. Tinta nero lucida e bordi cromati. Di serie la S1 monterà cerchi da 17 pollici con gommatura 215/40 R17, lasciando tra gli optional le 225/35 R18.
    L’impianto frenante non sfoggia dischi forati, ma “semplici” autoventilati da 310 millimetri all’anteriore, con pinze rosse da aggiungere sempre ricorrendo al lungo elenco di opzioni. Il muso ospita un paraurti con ampie aperture ai lati, finto splitter nero al centro e calandra single frame anch’essa scura. Tra i listelli orizzontali e quelli verticali poco dietro, il logo S1 fa bella mostra di sé.

    Altro elemento nuovo rispetto alla A1 per come la conosciamo sono i gruppi ottici. La grafica offre led diurni nella parte alta e sottili barre in basso, accompagnate da una “firma” rossa: tecnologia xenon di serie.

    Oltre alla tinta bicolore, lo stile segnala un alettoncino che è più pronunciato di uno spoiler ma resta lontano dalle appendici più evidenti del mondiale rally, dove Quattro ha fatto la storia.

    Lo stesso nome è riportato alla base delle portiere posteriori, in quella carrozzeria cinque porte che si affianca alla più convincente tre porte.
    Decisamente intrigante è il racconto della tecnica, perché oltre alla trazione integrale Quattro con frizione idraulica multidisco installata al posteriore, c’è un differenziale elettronico chiamato a ripartire la coppia tra le ruote al retrotreno. La vera novità riguarda l’adozione di una sospensione multilink a 4 leve, che fa il paio con il MacPherson anteriore modificato nei punti di aggancio, oltre a sfoggiare tarature dell’assetto molto più sportive del modello standard.
    Il divertimento di guida passa anche attraverso la possibilità di disattivare completamente l’Esc, oppure ritardarne l’ingresso, per lasciare dei margini di instabilità nella guida più spinta, magari in pista. A supportare queste velleità corsaiole ci sarà il motore turbo benzina 2 litri TFSI, in grado di erogare 231 cavalli e 370 Nm di coppia massima: la velocità massima è di 250 orari e per passare da 0 a 100 bastano 5.8 secondi. Un decimo in più per la Audi S1 Sportback cinque porte.

    I consumi dichiarati dai tedeschi sono di 7.1 litri/100 km nel ciclo misto. La S1 andrà in vendita tra primavera ed estate, a prezzi che, in Germania, saranno di 29.950 euro per la tre porte, 30.800 euro la Sportback.

    510

    Salone di Ginevra 2014, tutte le auto esposte
    SCRITTO DA PUBBLICATO IN 4X4AudiAudi s1Auto 2014Auto nuoveAuto sportiveSalone autoSalone di Ginevra 2017Utilitarie
    PIÙ POPOLARI