AUDI S3 usata, forunati quelli che la trovano!

AUDI S3 usata, forunati quelli che la trovano!

Un costo quasi irrisorio per un'auto, sia pure usata, ma di alto lignaggio

da in Audi, Auto nuove, Auto usate
Ultimo aggiornamento:

    AUDI S3

    Molti fra coloro che conobbero la AUDI S3 all’epoca della sua commercializzazione, dovettero limitarsi ad ammirarla in vetrina dal concessionario, poiché, al tempo, il prezzo non era certo per tutte le tasche .

    Ma, a distanza di sette anni dalla sua prima apparizione, si può ancora trovarla in buono stato, usata e se si ha fortuna, ad un prezzo ragionevole, poco più di 10.000 euro per un primissimo esemplare per un’auto dalla forma e dalle caratteristiche che la fanno ancora attualissima.

    Al tempo del suo lancio, fu la meccanica a fare scalpore in S3, più che il design, per’altro ancora piacevole, ma niente di stravolgente. Invece, la due volumi AUDI, meccanicamente era una vera e propria rivoluzione, a cominciare dal propulsore, un potente turbo benzina con doppio intercooler a 5 valvole per cilindro, cambio a 6 marce, trazione integrale e tanti cavalli di potenza, prima 210 poi passati a 238 e brucianti accelerazioni, da 0 a 100 in meno di sette secondi.

    Pochi elementi, ma pensandoci bene, davvero pochi non sono, anzi fecero la differenza con la concorrenza attribuendo alla S3 quel posto in prima fila che se non la fece diffondere a macchia d’olio fu soltanto per il prezzo, il corrispettivo, oggi di 45.000 euro, visto che in origine per comprarne una bisognava stanziare una cifra di 85/90 milioni di lire e considerando il mutato potere d’acquisto della moneta nel corso degli ultimi sei anni, il prezzo era quasi stratosferico.

    Ma S3 incarnava il gusto di una guida vivace, brillantissima senza troppo ostentare la potenza e il lusso che si respirava a bordo, dove, la stessa raffinatezza della pelle dei sedili, gli interni curati e costituiti da ottimo materiale, la strumentazione tutto sommato classica ma elegante, la faceva balzare ai vertici delle auto ambite ma difficili da aggiudicarsi.

    Ma dove stupiva S3 era nella sua trazione integrale, non concepita per scalare le montagne o affidarsi a terreni impossibili, quanto invece per scaricare la sua potenza laddove c’era da mordere l’asfalto ed incollarsi ad esso con decisione e chi la sceglieva sapeva già cosa chiedere a questa vettura, impossibile da buttare fuoristrada per aver sbagliato una curva, purchè affrontata senza sfidare le leggi della fisica.

    Potenza, dunque, aggressività mascherate da auto dai tratti gentili, in parte, irruenti, in altri e che da tranquilla vettura anche da città, si impegnava in tragitti veloci laddove la strada lo permetteva, un’auto che ha contribuito fattivamente alle fortune della Casa di Ingolstadt e che anche adesso, che tutto muta rapidamente e, spesso radicalmente, la S3 resta un’auto sempre attuale e moderna, soprattutto se la fortuna vi assiste al punto da trovare uno degli ultimi esemplari prodotti dall’AUDI, in buono stato di conservazione, in questo caso ci vogliono non meno di 20.000 euro, ma saranno ben spesi, perchè al costo di un’utilitaria, vi sarete portati a casa un esemplare ancora invidiato per chissà quanti anni!

    516

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AudiAuto nuoveAuto usate
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI