NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Auto a idrogeno, si pensa al futuro

Auto a idrogeno, si pensa al futuro

L'auto a idrogeno potrebbe rappresentare il futuro, la questione non è ancora fattibile, ma ci si potrebbe arrivare presto e le case automobilistiche iniziano a pensarci

da in Auto Ecologiche, Auto Ibride, Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    auto idrogeno full cell

    Secondo un processo allo studio in questi ultimi tempi da alcuni esperti sarebbe possibile usare l’idrogeno come combustibile. Resterebbe comunque la difficoltà di immagazzinare in sicurezza l’idrogeno a bordo di una vettura, perchè se sollecitato in modo sbagliato potrebbe causare esplosioni. I rischi maggiori nell’utilizzo dell’idrogeno riguardano proprio la possibilità che si verifichi un incendio . Anche se deve essere presente la miscela di idrogeno e ossigeno in quantità infiammabile e deve essere fornita l’energia minima di accensione.

    Alcuni costruttori hanno puntano in questi anni sulle vetture a fuel cell, un dispositivo elettrochimico che permette di ottenere elettricità da alcune sostanze tipicamente da idrogeno ed ossigeno, senza che avvenga però un processo di combustione termica. Sistema che funziona ricongiungendo elettrochimicamente l’idrogeno con l’ossigeno. Dalla reazione di questi due elementi si possono ottenere quantità di potenziale elettrico necessarie alla marcia. Il futuro potrebbe essere a idrogeno, ma bisogna fare i conti con alcune questioni non ancora del tutto chiare.

    Un problema importante, che riguarda l’utilizzo dell’idrogeno nelle pile a combustibile, è il fatto che l’idrogeno stesso, essendo un combustibile artificiale deve essere prodotto somministrando energia al sistema, la stessa energia che è quella immagazzinata nell’idrogeno stesso così ottenuto.

    In questo modo una buona parte dell’energia in entrata viene persa. Questa è una delle cause principali che impedisce l’utilizzo dell’idrogeno ottenuto per elettrolisi dell’acqua, soprattutto nel campo della locomozione. In questi giorni Ratan Tata ha annunciato un programma di finanziamento di 15 milioni di dollari per una società che si occuperà di studiare l’auto ad acqua.

    351

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto EcologicheAuto IbrideMondo auto
    PIÙ POPOLARI