Auto elettriche: sistema di navigazione indica la colonnina di ricarica piu’ vicina

Auto elettriche: sistema di navigazione indica la colonnina di ricarica piu’ vicina

Continua la collaborazione tra Renault ed Enel per la diffusione delle vetture elettriche a zero emissioni

da in Auto Elettriche, Renault, Renault Fluence, Renault Kangoo, Renault Zoe
Ultimo aggiornamento:

    242470_1673_big_090410_renault_enel1

    Renault ed Enel danno seguito alla loro collaborazione per la mobilità elettrica. Ora, per garantire e sostenere lo sviluppo della tecnologia a zero emissioni, parte un nuovo servizio evoluto per l’integrazione tra le vetture elettriche e le infrastrutture di ricarica. Tutto ruota intorno al sistema di navigazione Renault Carminat TomTom Z.E. Live che indica in ogni momento in tempo reale la posizione dei 3 punti di ricarica più vicini. In questo modo i guidatori potranno essere indirizzati con tranquillità verso la stazione di ricarica scelta. Questo è il primo passo nell’integrazione tra i veicoli a zero emissioni e la rete di ricarica pubblica che Enel sta man mano realizzando. In un futuro non lontano ci sarà la possibilità di prenotare anche un determinato punto di ricarica, per non avere sorprese. Inoltre sarà attivo il servizio per programmare le modalità di ricarica e ottimizzare così le risorse disponibili.

    Renault Enel_1
    Il modello seguito per l’integrazione tra rete e vetture elettriche è quello delle ‘smart grids’, o reti intelligenti. In questo modo anche le auto stesse diventano parte integrante della rete, comunicando i dati in tempo reale. A breve la collaborazione tra Renault ed Enel darà alla luce un sistema di ricarica fast charge in corrente alternata a 43kW. I test avverranno entro la metà del 2012 e in seguito ci sarà l’immissione sul mercato. La ricarica sarà così decisamente più rapida sui veicoli in grado di gestire simili potenze in corrente alternata, permettendo di recuperare circa l’80% della carica (e quindi dell’autonomia) in 30 minuti.
    013La prima vettura su cui debutterà questa nuova tecnologia sarà la Renault ZOE, una berlina compatta completamente elettrica che uscirà sul mercato a partire dalla fine del 2012 con un prezzo base di 21.650 €. Il motore è da 88 cavalli, con cui si raggiunge una velocità di punta di 135 km/h.

    Interessante l’autonomia media di oltre 200km che, unita alla possibilità di ricarica rapida, rende quest’auto particolarmente allettante. Un’altra soluzione innovativa proposta da Renault è la possibilità di noleggio delle batterie, il cui costo mensile dovrebbe aggirarsi intorno ai 79 €. In questo modo non ci saranno più preoccupazioni sullo stato di salute degli accumulatori. La ricarica standard avviene in un arco di tempo che va dalle 3 alle 9 ore, garantendo quindi un adeguato pieno di energia durante la notte. Il sistema fast charge di Renault-Enel comparirà in seguito anche sulla Fluence Z.E. e sulla Kangoo Z.E.

    509

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto ElettricheRenaultRenault FluenceRenault KangooRenault Zoe
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI