NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Auto giapponesi usate e sportive: le più amate dagli italiani

Auto giapponesi usate e sportive: le più amate dagli italiani

Dalle Mazda alle Nissan le auto giapponesi in Italia hanno una nutrita fetta di clienti ed appassionati. Scopriamo le vetture del Sol Levante usate, sportive, più affidabili e per drifting più famose in Italia.

da in Auto nuove, Honda, Lexus, Mazda, Mitsubishi, Nissan, Subaru, Toyota
Ultimo aggiornamento:

    Il fenomeno delle auto giapponesi è conosciuto ormai da tempo, auto che arrivano da lontano e che permettono anche performance interessanti rispetto alle europee. Senza ombra di dubbio discipline sportive come il drifting hanno aiutato la diffusione dell’immagine che le auto giaponesi driftino meglio delle auto provenienti da altri paesi: pare che siano state concepite esattamente per quello. Nel tempo, classifiche alla mano, i modelli che arrivano dal Sol Levante si sono dimostrati anche estremamente affidabili, fatto che in Europa ed in Italia ha riscosso un buon successo ed ha cominciato a minare lo strapotere delle auto tedesche. Molte sono le marche di auto giapponesi ormai regolarmente distribuite nel nostro paese ed a livello globale, alcuni brand sono notoriamente di nicchia ma altri propongono dei prodotti generalisti anche molto apprezzati.

    Nissan Qashqai è sicuramente tra i prodotti più apprezzati di tutto il panorama automobilistico asiatico, infatti in Italia è l’auto giapponese più venduta in assoluto e dobbiamo a lei la nascita del concetto di crossover. Scorrendo l’elenco di marche di auto giapponesi non si può fare a meno di annoverare modelli che hanno fatto la storia del motorsport mondiale come la Subaru Impreza e la Mitsubishi Lancer nelle sue molteplici declinazioni, oppure le grandi scampagnate a cielo aperto che ha concesso la Mazda MX-5 nelle generazioni annoverate nella sua storia, rendendosi ancora oggi una piccola roadster particolarmente amata.

    Giapponese è anche uno dei più grandi colossi al mondo, Toyota, anche se quest’anno ha dovuto lasciare al Gruppo Volkswagen il primato di Costruttore numero uno per volumi produttivi. Come non prendere in considerazione i numeri che fanno registrare Toyota Yaris, Toyota Aygo e Toyota RAV4 e Toyota Prius, che con le loro tecnologie ibride sono diventate la scelta vincente anche per molti italiani: i giapponesi sono all’avanguardia sotto questo punto di vista, anche nel settore delle fuel cell, anche se trovare un filone di auto giapponesi a metano così come accade con le europee è decisamente un’impresa ardua (a differenza di trovare auto giapponesi affidabili, che lo sono praticamente tutte).

    Dal generale al particolare non è pensabile non menzionare auto di lusso, auto giapponesi sportive che vantano un heritage degno delle migliori supercar nostrare. Nissan GT-R, famosa anche per la sua apparizione nella saga colossal The Fast And The Furious, è quella declinazione eccezionale che coniuga sportività quasi senza compromessi, così come lo è stata la Lexus LFA fino a quando il brand di lusso di Toyota ha deciso di produrla.

    Della Nissan Qashqai ne abbiamo già ampiamente parlato, che senza dubbio è l’auto giapponese più amata in Italia, quindi è anche tra le auto giapponesi usate più facili da trovare e richieste, ma sarebbe interessante conoscere la top10 delle auto giapponesi più amate nel nostro paese…e quindi non ci pensiamo due volte a raccontarvele senza problemi!

    Toyota Yaris 5dr September 2014

    La Toyota Yaris è una citycar giapponese che ha l’ambizione di puntare in alto nelle dotazioni interne e con le motorizzazioni. Ma d’altronde avere il logo auto giapponese Toyota sul cofano è una sorta di garanzia di innovazione.

    Nissan Juke

    Chi la ama, chi la odia. Non ci sono quasi delle mezze misure tra il pubblico per avvertire un emozione nei confronti della Nissan Juke, con le sue forme muscolose e particolari. Intanto vende, quindi significa che le persone a qui piace sono molte di più rispetto a quelle a cui non piace. Poi ci sono elaborazioni come la Juke R, la Nismo e via discorrendo….com’è possibile non amarle?

    Toyota Aygo

    La Toyota Aygo si affianca alla Yaris tra le auto giapponesi più amate dagli italiani, perchè offre il giusto mix tra razionalità ed emotività stilistica. Il prezzo della Toyota Aygo è adatto al pubblico generalista che vuole affacciarsi per la prima volta a questo settore oppure vuole confermare nuovamente la propria scelta.

    Toyota RAV4

    Se vi diciamo che la Toyota è un brand molto amato in Italia tra le giapponesi, un motivo c’è. Anche la Toyota RAV4 è molto apprezzata nel nostro paese, perchè in dimensioni tutto sommato compatte permette una forte adattabilità anche a situazioni più estreme come può essere l’offroad.

    Nissan Micra

    La piccola Nissan Micra l’abbiamo incrociata tutti almeno una volta nella nostra vita, su strada, sia perchè la sua storia ripercorre deiverse generazioni addietro sia perchè viene offerta ad un prezzo interessante. Adesso si è poi rinnovata completamente, con un upgrade interessante anche della sicurezza attiva e passiva.

    Suzuki Swift

    Anche la Suzuki Swift si è rinnovata completamente, com’è stato visto al Salone di Ginevra 2017. Nonostante le linee siano rimaste molto simili alla precedente generazione, la tecnica ha visto passi da gigante. Motorizzazione ibrida e pianale nuovo sono il valore aggiunto della nuova versione.

    Mitsubishi ASX

    Seppur di Mitsubishi non se ne vedano tantissime su strada in Italia, almeno in relazione ad altri brand che negli anni hanno ottenuto un appeal maggiore, non vuol dire che non se ne vendano, anzi. Mitsubishi ASX è un SUV che ha incontrato il parere positivo di molti clienti.

    Toyota iQ di lato

    Vi meravigliate se vi diciamo che c’è un’altra Toyota in classifica? Magari no. E’ la Toyota iQ, piccola citycar che ha cercato di portare il concetto lanciato dalla smart fortwo ad un livello successivo, offrendo anche posti in seconda fila. Poi c’è la rivisitazione fatta da Aston Martin, la Cygnet…

    Suzuki Jimny Shinsei

    Piccolo, pratico e si arrampica ovunque. E’ il Suzuki Jimny, una sorta di must per chi ama l’offroad fatto con mezzi pratici, economici e soprattutto che non occupano troppo spazio. Anche per Jimny le generazioni passate hanno aiutato a creare un piccolo mito, che oggi si è rinnovato ancora per attaccare il mercato in un segmento in crescita.

    1383

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto nuoveHondaLexusMazdaMitsubishiNissanSubaruToyota
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI