NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Auto ibride e a gas: proseguono i sostanziosi sconti

Auto ibride e a gas: proseguono i sostanziosi sconti
da in Auto a Metano, Auto nuove, Chevrolet, Citroen, Renault
Ultimo aggiornamento:

    La Citroen XSara Picasso, assieme a tante altre, gode delle agevolazioni previste dalla Legge se alimentata a gas

    C’è‘ molta attenzione, in questo periodo, alle auto a basso impatto ambientale, fra queste ricordiamo le vetture alimentate a GPL o metano e, ancora, le ibride.Fermi i limiti per godere delle agevolazioni previste dalla Legge, vogliamo darvi una carrellata di proposte offerte dalle diverse Case automobilistiche modello per modello e importo dello sconto previsto.

    Cominciamo con Chevrolet, la Casa americana ha in listino diverse proposte in tal senso come, ad esempio per i modelli, Chevrolet Matiz 800 HPL Smile Eco Logic che costa 10.000 euro e che gode di un risparmio globale di 3.100 euro, circa. Stessa cosa per Maztiz 1.0 GPL Energy che costa 12.500 euro e che gode di uno sconto, intorno, ai 2.700 euro. Anche Chevrolet Kalos 1.200 SE GPL, che costa 12.400 euro, gode di uno sconto che sarà di 1.500 euro lo stesso riservato ad altri modelli Chevrolet, come Lacetti 1.400 16 valvole SX GPL che costa, quasi, 16.000 euro, Nubira Station wagon 1.600 16 valvole SE GPL che costa poco meno di 17.100 euro e Tacuma 1.600 16 valvole SE GPL che costa 17.300 euro.

    Anche Citroen ha le sue carte da giocare, con C3 1.400 BI Energy G che costa, quasi 16.000 euro e che gode di uno sconto di poco meno di 2.600 euro, così come accade anche per XSara Picasso 1.600 16 valvole Bi Energi G che costa quasi 20.000 euro e che gode di uno sconto di 1.500 euro.

    E, rimanendo in Francia, pensiamo anche a Renault che per le vetture Megane 1.600 16 valvole GPL che costa 17.800 euro, Scenic 1.600 16 valvole GPL, che costa 21.700 euro e Clio Storia 1.200 Confort GPL, che costa 12.000 euro, circa, beneficiano tutti di uno sconto di 1.500 euro.

    Ricordiamo che gli sconti in questione partono da 1.500 euro, che giungono a 2.000 euro qualora l’auto abbia emissioni di CO2 inferiori a 120 gr/km. Per beneficiare degli sconti l’auto dovrà essere stata acquistata entro il 31 dicembre 2009 e l’immatricolazione non potrà essere fatta dopo il 31 marzo 2010 . A questo si aggiunga le agevolazioni per chi rottama un’auto Euro 0 o 1 e per chi istalla un impianto GPL entro il prossimo mese di gennaio godrà di un ulteriore beneficio entro tre anni dalla prima immatricolazione.

    La prossima volta vedremo quali altre auto danno diritto allo sconto, oltre alle vetture alimentate a metano ed ibride

    513

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto a MetanoAuto nuoveChevroletCitroenRenault
    PIÙ POPOLARI