Auto idrogeno: in caso di incidente fine apocalittica!

Pericolo esplosione con l'auto idrogeno, almeno allo stato dei fatti

da , il

    Esplosione auto

    Ai soli fini di fornire un?informazione ad ampio respiro, pur annettendo tanto interesse nei confronti dell?auto ad idrogeno che di tutte le soluzioni sembra quella maggiormente salutata con un grande carico di speranza e, nel volgere del breve periodo, quella più facilmente raggiungibile, non si possono neanche tacere i pareri di studiosi che paventano un alto grado di pericolosità, allo stato attuale delle conoscenze, nel caso di un utilizzo di questo gas per autotrazione. Ciò non significa che gli studi circa l?auto alimentata ad idrogeno non procedano nella giusta direzione, così come, nello specifico con questo non si vuole scoraggiare un?invenzione che potrebbe affrancarci in larga misura dal petrolio, abbattere l?inquinamento delle auto sul pianeta e risultare abbastanza conveniente anche in termini economici. Anzi, il ventilare eventuali pericoli dovrà essere uno sprone in più per affinare la conoscenza di questo gas e, soprattutto costruire serbatoi a prova di tutto, esplosione compresa.

    Detto ciò, il grido d?allarme ci giunge dall?Università di Sheffield dove un ricercatore, Yajue Wu, ha simulato al computer un incidente automobilistico dove a rimanere coinvolta era un?auto ad idrogeno, i risultati sono stati devastanti in caso d?incendio. Ciò in quanto, secondo lo scienziato, nel caso che a prendere fuoco sia un?auto a benzina, il carburante tende a colare in basso e le fiamme ne risultano contenute, nel caso dell?idrogeno, invece, le emissioni del gas genererebbero una fiammata improvvisa ad alta velocità che espanderebbe il fuoco immediatamente allargando in un baleno la fiammata verso l?alto per diversi metri dal suolo con temperature che supererebbero i 2.000 gradi che, all?interno della galleria, oltre a cancellare ogni forma di vita, danneggerebbe la struttura fino a distruggere sia i sensori del fuoco, che gli impianti antincendio, compresa la struttura stessa che potrebbe crollare su se stessa.

    Insomma, un quadro apocalittico che non ha risparmiato critiche anche da parte di quelle Case automobilistiche come BMW ,che ha dichiarato come la propria concept ad idrogeno sia fornita di serbatoi del gas che non cedono neanche esposti ad urti inimmaginabili. Sarà così? speriamo, intanto gli studi proseguono.