NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Auto: metà delle europee sono tedesche

Auto: metà delle europee sono tedesche
da in Mondo auto, Volkswagen, Volkswagen Golf, Volkswagen Maggiolino
Ultimo aggiornamento:

    La Volkswagen Golf Sesta Serie

    Se non fosse un termine odioso, se si pensa a quando trionfava nei proclami del governo tedesco negli anni della Seconda Guerra Mondiale, potremmo esportarlo anche alla situazione automobilistica mondiale, oggi; “Germania uber alles”!

    E si, perché piaccia o meno, la Germania detiene l’invidiabile primato di capolista nella vendita di auto in Europa, col risultato che metà del parco automobilistico circolante nel Vecchio Continente, “parla” tedesco.

    E neanche ci si riferisce agli splendori che l’ antica Volkswagen Maggiolino ha seminato lungo il corso della sua lunga vita, potremmo anche parlare della Golf giunta trionfante alla sua sesta generazione, ma tutto ciò potrebbe non bastare per spiegare la quota di penetrazione nel mercato europeo assestatasi al 48% .

    Per spiegare al meglio il successo trionfante che il marchio tedesco è riuscito ad imprimere si dovrà partire dalla serietà e dall’impegno di chi, producendo auto, si è imposto da sempre al meglio, imprimendo forte la propria leadership.

    Così come sarebbe di contro troppo semplicistico spiegare certi traguardi raggiunti guardando ai “disastri” inglesi, al tempo perso dagli americani per modulare le proprie offerte con quelle del mercato e alla debolezza degli italiani e degli stessi francesi a contrastare l’offensiva germanica.

    In effetti, oggi, ostacolare l’offensiva di Mercedes, BMW, Porsche che ha consolidato il controllo sul gruppo Volkswagen, è praticamente impossibile.

    Se consideriamo poi che il marchio tedesco fa colpo anche sui mercati emergenti con il Gruppo Volkswagen che lascia il segno della propria presenza in maniera indissolubile in Sud America e anche in Cina, non per niente il marchio tedesco è sponsor dei Giochi Olimpici, sia nell’ambito del segmento dell’auto di lusso, sia delle sportive e nelle utilitarie, si capisce bene che contrapporsi alla realtà automobilistica tedesca è cosa molto difficile e agli altri produttori, pur se importantissimi, resta la metà della torta da dividersi.

    Del resto i dati parlano chiaro, dati riferiti al 2006 che indicano che la Germania ha venduto 6.951.742 auto con una percentuale del 47,6%; guardiamo il resto degli altri fabbricanti per nazionalità:

    Francia 3.168.889 percentuale di penetrazione 21,7%

    Giappone 2.044.310 percentuale di penetrazione 14%

    Italia 1.112.748 percentuale di penetrazione 7,6%

    Corea 521.000 percentuale di penetrazione 3,6%

    Gran Bretagna
    278.461 percentuale di penetrazione 1,9%

    Altri 529.746 percentuale di penetrazione 3,6%

    E tali dati sono destinati a crescere ancora.

    459

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Mondo autoVolkswagenVolkswagen GolfVolkswagen Maggiolino
    PIÙ POPOLARI