Auto parlante: presto una voce suadente in vettura vi consiglierà al meglio

Auto parlante: presto una voce suadente in vettura vi consiglierà al meglio

    Auto Parlante

    In origine fu Renault a montare sulle proprie auto una voce metallica che avvisava su alcune funzioni importanti da osservare, poi arrivarono i navigatori satellitari e quella voce cominciava a farsi più imperiosa ma senza alcuna importante inflessione, cadenza, quasi sempre fredda, distante e, dunque, poco incisiva.

    Ma adesso tutto potrebbe cambiare da quando in auto sbarca la voce che modula timbro e intonazione in base alle caratteristiche ed allo stato d’animo del conducente dell’auto stessa. La scoperta viene dall’Università di Stanford ad opera di Clifford Nasss professore dell’ateneo che ha anche dichiarato che “Imparando a riconoscere la voce, le espressioni facciali e lo stile di guida, il computer di bordo potrebbe aiutare a superare lo stress o invitare a prestare piu’ attenzione: l’importante e’ selezionare il giusto tono e le giuste frasi”. A volere questo nuovo sistema le stesse Case automobilistiche molte delle quali hanno pure finanziato la ricerca.

    Il successo della voce in questione, che ancora sarà tuttavia fatta oggetto di ulteriori test, sta nel fatto che se chi guida è nervoso una voce che lo esorti ad una maggiore attenzione con un timbro autoritario finisce con l’irritare ancora di più il conducente ed addio alla sicurezza stradale, ben altra cosa se la voce in maniera suadente ma incisiva inviti a moderare la velocità ed a prestare la massima attenzione.

    Si tratta di vedere quale tonalità utilizzare con persone affette da depressione e per i conducenti anziani che prediligono voci giovanili e poi un’ultima cosa, per le auto a noleggio, come si farà a modulare la voce in base ai diversi conducenti che spesso mutano anche nel corso della stessa giornata?

    331

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Accessori autoAuto 2008Sicurezza Stradale
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI