“Auto più bella dell’anno” 2014: vince l’Alfa Romeo 4C [FOTO e VIDEO]

“Auto più bella dell’anno” 2014: vince l’Alfa Romeo 4C [FOTO e VIDEO]

Ennesimo successo per l'Alfa Romeo 4C Spidere eletta "Most Beautiful Car" nell'ambito dell' "Auto Bild Design Award 2014"

da in Alfa Romeo, Alfa Romeo 4C, Auto 2014, Auto nuove, Auto sportive
Ultimo aggiornamento:
    Alfa Romeo 4C al Nurburgring

    Importante riconoscimento per l’Alfa Romeo 4C Spider. Nell’ambito del concorso ‘Auto Bild Design Award 2014‘, la vettura in questione si è imposta nella categoria ‘Auto sportive e cabrio’ sbaragliando la concorrenza di altri tredici veicoli. Ciò che connota questo “award” è che la selezione della auto in concorso e la successiva votazione viene effettuata ad opera dei lettori della rivista e di appassionati vari, senza alcun’ingerenza di redattori ed esperti del settore. Entrando nel merito del premio, la 4C ha ottenuto il titolo di “Most Beautiful Car” nel segmento di competenza, superando di fatto automobili blasonate del calibro della Jaguar F-Type Coupé, Ford Mustang, Lamborghini Huracan, Porsche 911 e Audi TT. Il noto Design Award è stato istituito nel 2006 e attualmente la votazione si svolge ogni primavera in 20 Paesi europei. Il premio è assegnato in relazione al design delle new-entry del comparto auto (entro un anno dall’uscita) ed è diventato un appuntamento fisso tra gli eventi annuali nel settore automotive.

    Col titolo di cui sopra viene dunque premiata, ancora una volta, l’attitudine dell’Alfa Romeo alle biposto. Le spider sono da sempre un fiero all’occhiello della filiera produttiva alfista, vedasi Giulietta Spider e Duetto, e la 4C si inserisce perfettamente in questa tradizione.

    Sin dalla presentazione a Ginevra l’avant-premier della 4C Spider ha stupito da subito la platea in virtù della livrea bianco lucido tristato e di alcuni particolari pregiati come il copri roll-bar specifico, in carbonio, e l’anello parabrezza, anch’esso in carbonio. Senza contare gli interni, anch’essi caratterizzati da un’impostazione minimalista improntata sull’uso della fibra di carbonio per la realizzazione della cellula centrale.

    Ciò che però ha impressionato maggiormente il pubblico è senza dubbio il cuore pulsante del mezzo. L’auto monta il nuovo “4 cilindri” 1750 Turbo Benzina con basamento in alluminio, con conseguente risparmio di peso di 22 kg, e appositi impianti di aspirazione e scarico ottimizzati al fine di accrescere la sportività della vettura. Altrettanti interessanti variabili tecniche quali l’iniezione diretta della benzina, doppia variazione continua di fase, il turbocompressore e un innovativo sistema di controllo definito “scavenging” che elimina il “turbolag”. Da specificare, inoltre, che il Turbo Benzina 1750 è abbinato all’innovativo cambio automatico a doppia frizione a secco Alfa TCT, autentico “unicum” nel suo genere per il peso contenuto e l’estrema velocità di attuazione. Le cambiate possono anche essere gestite in modalità sequenziale adoperando le levette poste dietro al volante.

    454

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Alfa RomeoAlfa Romeo 4CAuto 2014Auto nuoveAuto sportive
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI