Auto tedesche sempre più richieste dalla Cina

Auto tedesche sempre più richieste dalla Cina

In Cina le auto tedesche sono sempre più richieste

da in Mercato Auto, Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    Auto tedesche

    La crisi del mercato auto non è esattamente “globale”, come tendenza vuole. Quella che per fortuna è una ferita in via di cicatrizzazione è stata una prerogativa quasi del tutto occidentale. I paesi dove la crescita è più veloce della luce hanno registrato, negli ultimi anni, incrementi nella domanda della totalità dei beni di consumo, ai primi posti le auto, imprescindibile lusso per le regioni in via di sviluppo.

    Se in India si è passati dal tradizionale risciò alle city car low cost (vedi Tata Nano), in Cina i nuovi ricchi si sono affezionati alle auto tedesche. I marchi storici mitteleuropei – Audi, Bmw, Mercedes e Volkswagen – hanno trovato nel mercato cinese lo sprint che manca all’ormai stanca domanda del Vecchio Continente.

    Nello scorso mese di luglio, Audi ha registrato una crescita delle richieste provenienti dalla Cina pari al 53%; Bmw è arrivato fino all’82%, mentre Mercedes ha doppiato le sue vecchie performance totalizzando il 200%. Che dire infine di Volkswagen, per il quale la Cina è ormai il primo mercato di riferimento.

    La comparazione proviene dalla rivista di settore “Automotive News”, che imputa giustamente alla Cina parte dei saldi di bilancio delle case suddette.

    Contro di loro e il trend di preferenze, si pongono i marchi coreani, che sperano di farsi notare dai colleghi dagli occhi a mandorla.
    La lotta è avvincente, ma per ora i due contendenti segnano 1 a 0 per i tedeschi.

    281

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Mercato AutoMondo auto
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI