Automotoretrò, mostra-scambio di auto, moto e pezzi di ricambio d’epoca

Automotoretrò, mostra-scambio di auto, moto e pezzi di ricambio d’epoca

7-9 aprile 2006: Automotoretrò, mostra-scambio di auto, moto e pezzi di ricambio d'epoca

da in Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    Automotoretrò 2006

    Il 7 aprile 2006 apriranno i battenti della 24esima edizione di Automotoretrò, mostra-scambio di auto d’epoca dove, oltre ad ammirare splendide auto appartenenti a vecchie generazioni, si potranno anche fare ottimi affari a due e a quattro ruote. Ospitata nell’ampio spazio di Lingotto Fiere, contiene gli stand delle aziende, delle associazioni e dei collezionisti di auto e moto d’annata; molto importante la possibilità offerta ai privati di esporre la propria vettura, per mostrare il lavoro di restauro effettuato su di essa o per cercare di venderla.

    Quella che si terrà dal 7 al 9 aprile sarà un’edizione ancora più importante, visto che contemporaneamente si celebreranno il centenario Lancia, i 70 anni della Fiat Topolino e i 60 della Vespa. Attesa, quindi, la presenza degli stand ufficiali dei tre marchi.

    La prima edizione di Automotoretrò si tenne nel 1982, al Palazzo del Lavoro di Torino e ospitava, esattamente come accade oggi, automobili, motociclette e accessori d’epoca.

    Dal sito ufficiale della manifestazione, scopriamo che “l’idea ‘Automotoretrò’ nacque dall’esempio dei primi mercatini inglesi, dove gli appassionati collezionisti si riunivano alla ricerca del tanto agognato ‘pezzo di ricambio’ in piazzali spesso all’aperto, alla luce del sole …….. e della pioggia! Si sa, gli inglesi ci sono abituati ma in Italia qualcuno pensò bene di offrire una sede più confortevole per mettere in contatto espositori ed acquirenti.” Dal 2001, poi, la manifestazione si è spostata dal Palazzo del Lavoro all’attuale Lingotto Fiere.

    Per coloro che, anche volendo, non potessero partecipare, invitiamo a seguire il nostro sito, che farà un dettagliato resoconto accompagnato da una ricca galleria fotografica. Quelli che, invece, pensano di andarci, troveranno tutte le informazioni necessarie sul sito ufficiale.

    318

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Mondo auto
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI