NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Autovelox: arriva rilevatore anti-multe anche contro il Tutor

Autovelox: arriva rilevatore anti-multe anche contro il Tutor

Ciò in quanto Stinger DSI una volta istallato nella plancia dell’auto svolge prioritariamente funzioni di computer di bordo e dunque, grazie al sistema GPS riesce a separare ad esempio i chilometri percorsi in forma professionale da quelli dati dall’utilizzo dell’auto ad uso proprio, ciò nel caso di auto aziendale, lo stesso apparecchio rileva data, ora, velocità vera percorsa nel luogo ove venne elevata contravvenzione

da in Accessori auto, Autovelox e Tutor, Codice della strada
Ultimo aggiornamento:

    Stinger DS1

    Terrore delle multe, non più, almeno da quando è arrivato Stinger DSI, il prezioso strumento realizzato dall’azienda olandese omonima.

    A fare la differenza con altre apparecchiature similari del passato in grado di allertare il conducente circa la possibilità o meno di incappare in qualche infrazione punita a colpi di multa salata e tutto ciò che ne consegue, è il fatto che Stinger DSI non si limita a segnalare l’autovelox o il Tutor istallato, quest’ultimo, prima di tre chilometri dal dispositivo in funzione pronto a segnalare l’auto del trasgressore, ma Stinger DSI fa molto di più, segnala oltre all’autovelox anche eventuali pistole al laser collocate per immortalare qualsiasi altra infrazione al Codice della Strada.

    Stinger DS2

    Si tratta di capire se tutto ciò sia legale o assolutamente illegale e la risposta è si, tutto legale,m dunque, ma solo a determinate condizioni.

    Ciò in quanto Stinger DSI una volta istallato nella plancia dell’auto svolge prioritariamente funzioni di computer di bordo e dunque, grazie al sistema GPS riesce a separare ad esempio i chilometri percorsi in forma professionale da quelli dati dall’utilizzo dell’auto ad uso proprio, ciò nel caso di auto aziendale, lo stesso apparecchio rileva data, ora, velocità vera percorsa nel luogo ove venne elevata contravvenzione o si avverrò un sinistro stradale, ma scaricando apposito software ecco il… miracolo; il sistema diventa un vero aggeggio antimulte, funzione questa che è possibile cancellare immediatamente resettando il tutto alla semplice pressione di un tasto! Inutile dire che quest’ultima funzione in Italia è illegale, in Olanda invece è perfettamente legale.

    Stinger DS1

    Ma dove sicuramente Stinger DSI dimostra per intero la sua illegalità, è nella sua caratteristica non solo di rilevare anche un Autovelox ad un paio di chilometri da dove esso è collocato, ma addirittura di contrastare il raggio laser dell’Autovelox stesso con un altro emesso dal sistema che impedisce la rilevazione della velocità dell’auto.

    Il fatto è tuttavia che Stinger DSI verrà presto commercializzato in Italia ad un prezzo un tantino salato, visto che parliamo di 1.700 euro e sarà legale fin quando non si procede a scaricare i software anti-multa; ma in quanti di adopereranno a non fare tutto cio’?

    461

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Accessori autoAutovelox e TutorCodice della strada
    PIÙ POPOLARI