Motor Show Bologna 2016

Autovelox Maps, app anti-autovelox e Tutor per iPhone

Autovelox Maps, app anti-autovelox e Tutor per iPhone
da in Curiosità Auto, Sicurezza Stradale
Ultimo aggiornamento: Venerdì 17/07/2015 18:17

    A Roma stretta contro alta velocità, autovelox a tappeto

    E’ una app per smartphone che può tornare sempre utile, Autovelox Maps, ma in particolar modo lo è in un periodo nel quale ci si prepara per l’esodo estivo, la gita fuoriporta, giornate, insomma, trascorse in auto e tra le strade italiche. Ha una pecca, quella di essere disponibile unicamente per sistemi operativi iOS: iPhone, iPad o iPod touch. Il punto di forza risiede nell’ampio database, con oltre 32 mila punti caricati e verificati dalla community di Adivor, che verifica l’attendibilità delle segnalazioni. Già, perché oltre alle postazioni fisse per il rilevamento della velocità, Autovelox Maps indica anche le postazioni mobili, perlomeno nei tratti in cui è statisticamente più probabile il loro posizionamento.

    Costa 1,99 euro e si può scaricare dall’Apple Store. Autovelox fissi e mobili a parte, la app avvisa anche della presenza dei semafori con TRed, semafori con rilevatore di velocità, sorpassometri, ZTL, telecamere poste a controllo delle corsie preferenziali e, ovviamente, i settori coperti da Tutor. Proprio sul sistema Tutor, che ricordiamo rileva la velocità media in un determinato tratto di autostrada, sanzionando l’automobilista che dovesse eccedere il limite imposto, la app è in grado non solo di avvisare della presenza, ma anche di calcolare e indicare in tempo reale quella che è la velocità media mantenuta. | LEGGI ANCHE: I CONTROLLI AUTO DA FARE PRIMA DI PARTIRE |

    Sul versante delle postazioni autovelox, invece, avvisa – con alert vocali e visivi – dalla loro presenza calcolando l’anticipo adeguato sia in rapporto al tipo di strada percorsa, sia alla velocità dell’auto, dando il tempo di rallentare. Il funzionamento della app è garantito anche se attiva in background, così come insieme ad altre applicazioni, a cominciare dal navigatore satellitare. Volendo migliorare un prodotto che ha ottenuto ottimi riscontri da parte di chi lo ha scaricato e utilizzato, ci sarebbe da lanciare una versione compatibile con Android.

    398

    Motor Show Bologna 2016

    ARTICOLI CORRELATI