NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Autovelox: un altro ricorso andato a buon fine

Autovelox: un altro ricorso andato a buon fine

Un altro ricorso accolto dal Giudice di Pace contro una sentenza di condanna a carico di un cittadino che aveva violato il limite impostogli a causa di velocità elevata segnalata da Autovelox

da in Autovelox e Tutor, Codice della strada, Consigli e Guide, Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    Autovelox

    Siamo sempre più spesso abituati ad apprendere di ricorsi avverso a condanne riportate a seguito dell’inosservanza delle disposizioni del Codice Stradale, spesso a causa di quegli automobilisti rei di aver infranto le norme che regolano la velocità massima in determinati tratti di strada segnalati da Autovelox e telelaser.

    L’ultimo ricorso in ordine di tempo ad aver ottenuto esito positivo per l’utente che lo aveva inoltrato riguarda un automobilista leccese che si è visto riconosciuto dal Giudice di Pace di Galatina l’annullamento di un verbale per eccesso di velocità ex art. 149 nono comma Codice della Strada.

    La Magistratura, infatti, ha previsto l’annullamento del verbale con Sentenza n. 1036/08 del 29/09/2008 in quanto l’apparecchiatura che doveva rilevare l’infrazione non era segnalata efficacemente agli automobilisti e, per di più, gli apparecchi di rilevazione della velocità non sottostavano alla prevista taratura obbligatoria per apparecchi elettronici.


    A seguito di ciò, all’automobilista sono stati restituiti tutti gli interi punti della patente e tolta la sanzione. A darne notizia è Giovanni D’Agata componente nazionale del Dipartimento Tematico “ Tutela del Consumatore di Italia dei Valori “.

    236

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Autovelox e TutorCodice della stradaConsigli e GuideMondo auto
    PIÙ POPOLARI