BMW adotta le soluzioni ottimali per la guida notturna

da , il

    BMW adotta le soluzioni ottimali per la guida notturna

    L’ uomo è un animale diurno, guidare di notte è un compromesso che per natura è già di per se inaccettabile. Se poi l’ illuminazione dei fari di un auto sono pure inefficaci, il mix stanchezza, scarsa visibilità è compiuto e il rischio incidenti è quanto mai elevato.

    La risposta di BMW

    Da tempo la Casa tedesca sta sviluppando innovativi sistemi di illuminazione che agevolano l’ automobilista nella guida in condizioni di scarsa visibilità. ‘Night Vision’ e ‘Assistent fari abbaglianti’ è la risposta della BMW alla visione notturna. Un sofisticato sistema elettronico ad infrarossi, in grado di riconoscere anzitempo eventuali ostacoli davanti l’ autovettura, dandone, tempestivamente, notizia al conducente. A comandare il nuovo sistema una telecamera termica posta davanti l’ auto con un raggio d’ azione di 300 metri. Sfruttando la tecnologia già impiegata nella clinica ecografica, il sistema riconosce, dalla differenza di temperatura, l’ ostacolo entro il raggio d’ azione della cam, visualizzando sul monitor centrale ciò che gli occhi individuerebbero a fatica e, spesso, in ritardo. Ottimo per i vicoli angusti, garage sotterranei scarsamente illuminati, strade strette e quant’ altro renda ardua la visibilità notturna e non. La tecnologia utilizzata è quella degli infrarossi a distanza. Un ulteriore dispositivo montato sulla cam, consente al conducente di riconoscere anche piccoli ostacoli giunti a lui ingranditi per effetto di uno zoom supplementare.

    Assistente Fari Abbaglianti

    Le auto BMW della serie 5, 6 e 7, consegnate dal prossimo autunno, saranno disponibili, anche, col nuovo dispositivo chiamato Assistente automatico dei fari abbaglianti. Questo consiste in un particolare sensore montato, anche in questo caso, in una cam locata, stavolta, nel retrovisore interno dell’ auto, in grado di analizzare le condizioni del traffico e comandare, automaticamente, l’ accensione e lo spegnimento dei fari abbaglianti in funzione della luce esterna della strada e dal numero di veicoli circolanti. Lo stesso dispositivo provvede ad accendere e spegnere gli abbaglianti nel caso di incroci con auto e solo laddove sussistessero le condizioni di scarsa visibilità. Gli sforzi dei progettisti BMW sono finalizzati al miglioramento delle condizioni di guida dell’ automobilista, senza mai prescindere dalla sua attenzione e dal grado di responsabilità che lo stesso impiegherà nella sua guida.