BMW al Salone di Ginevra 2015: novità Serie 1 e Serie 2 Gran Tourer [FOTO]

Ecco tutte le novità di casa BMW al Salone di Ginevra 2015: prezzi, dettagli, caratteristiche delle nuove auto esposte alla prossima kermesse svizzera.

da , il

    Cosa caratterizza lo stand BMW al Salone di Ginevra 2015? La Casa tedesca porta in Svizzera due modelli in particolare, il più atteso è la riproposizione della berlina di segmento C che con la prima serie aveva conquistato tutti, favore poi calato per determinati fattori estetici con il suo restyling del 2011, e stiamo parlando per chi non lo avesse capito della Serie 1, che oltre a rifarsi il look ha deciso di cambiare molteplici cose, l’altra novità è invece la Serie 2 Gran Tourer. Non bisogna di certo dimenticare che al padiglione bavarese si potranno ammirare anche le ibride i3 e i8. Parliamo adesso più nel dettaglio cosa porteranno di nuovo queste vetture.

    BMW Serie 1

    Per accontentare i palati più raffinati, i veri cultori dell’estetica, la nuova BMW Serie 1 ha modificato sia i tratti distintivi del posteriore, che nella precedente edizione del 2011 aveva fatto storcere il naso a coloro che tanto avevano apprezzato il retro precedente, sia l’anteriore che è stato ridisegnato seguendo che è quello che è lo stile intravisto già nella recente Serie 2. Questo nuova impostazione per il frontale e per il posteriore riguarda sia la versione a 3 porte che la versione a 5 porte. Le novità riguarderanno anche quelli che sono i propulsori, sia benzina che diesel, che saranno contraddistinti da una maggiore ricerca della parsimonia e dalla riduzione sistematica delle emissioni nocive senza comunque dimenticare quello che è il diktat della casa, cioè la sportività. Il campione di efficienza nella gamma di modelli è la BMW 116d EfficientDynamics Edition, dotata di motore tre cilindri da 116 cavalli e dal consumo di 3,4 litri ogni 100 chilometri ed emissioni di CO2 di 89 g/km nel ciclo di prova combinato UE. Ovviamente ci sarà spazio anche per la più cattiva delle Serie 1, quella marchiata M, cioè M135i, che sarò disponibile sia in versione a trazione integrale xDrive sia a duo ruote motrici, chiaramente posizionate sul retrotreno. Ci sarà un aumento di potenza del motore a sei cilindri che eroga ora 326 cavalli consentendo un’accelerazione da 0 a 100 orari in soli 4,7 secondi.

    BMW Serie 2 Gran Tourer

    La Serie 2 Gran Tourer promette di essere un progetto capace di aprire un nuovo concetto di vettura nel mondo dell’automobile, perché si tratta di un modello che abbina egregiamente il grande spazio interno con una certa compattezza esterna. Nelle vetture compatte premium la Serie 2 Gran Tourer è la prima ed unica nel suo segmento ad offrire sette posti a sedere su tre file di sedili. Come se non bastasse il bagagliaio è uno dei più generosi della categoria. La BMW Serie 2 Gran Tourer offre cinque motori turbo sviluppati ex novo che partono da un cavalleria 116 cavalli fino a raggiungere i 192 cavalli. Come nella Serie 1 anche qua i motori sono stati sviluppati per essere i più performanti possibili senza rinunciare però al minor consumo e alla minor emissione di CO2.

    BMW ConnectedDrive “myKIDIO”

    Bmw Serie 2 Gran Tourer App myKIDIO

    Si tratta di un sistema integrato nella BMW Serie 2 Gran Tourer che permette ai più piccoli di fare lunghi viaggi insieme ai genitori divertendosi, senza subire grossi traumi. In principio sarà disponibile esclusivamente in Germania, ma successivamente con molta probabilità verrà esportato anche nel resto del Mondo. Questa applicazione permette di fornire sui tablet (per esempio l’Apple iPad) vari contenuti, come serie televisive, film, audiolibri o radiodrammi. Quando il dispositivo periferico è collegato con l’app e la vettura, l’applicazione si lascia gestire comodamente attraverso l’iDrive Controller e il Control Display. L’applicazione “myKIDIO” consente di controllare, autorizzare e sorvegliare i programmi adatti alle varie fasce di età caricati sui tablet collegati. Sul Control Display è riconoscibile in qualsiasi momento che cosa fanno i bambini, senza così perderli d’occhio. Inoltre, i bambini accomodati nella zona posteriore possono apprendere in modo ludico e semplice in qualsiasi momento sul monitor a colori “BMW Kids Cockpit” le informazioni relative al viaggio come l’autonomia e il tempo di viaggio.

    Programma 360° ELECTRIC

    La Casa bavarese negli ultimi anni si è dimostrata molto attenta alle soluzioni di alimentazione alternativa, e frutto di questa ricerca sono la vettura elettrica BMW i3 e la sportiva ibrida BMW i8, i servizi di BMW i per la mobilità elettrica vengono ulteriormente ampliati e messi a disposizione su scala internazionale e vengono esposti al Salone di Ginevra. Con il programma 360° ELECTRIC, Bmw offre anche ampi servizi supplementari per l’utilizzo sostenibile di queste due vetture eco sostenibili. ChargeNow è un servizio di carica veloce e di fatturazione dalla copertura geografica in continua crescita, con nuove stazioni di carica veloce e roaming internazionale. I guidatori delle BMW i che necessitano di un parcheggio permanente con possibilità di carica, trovano in ParkNow Long Term l’offerta giusta, mentre la ricerca flessibile di parcheggi durante uno spostamento viene supportata dal servizio ParkNow, funzionante su base del web e di un’app. In America del nord, ParkNow offre parcheggi in centinaia di città ed è in grado di filtrare l’offerta in base al prezzo, alla distanza e alla disponibilità di servizi vari, come stazioni di carica e autolavaggio. DriveNow offre il car sharing a ormai più di 390.000 clienti registrati negli USA e in Europa. Il carattere esclusivo dell’automobile sportiva ibrida plug-in BMW i8 verrà ulteriormente sottolineato dall’ampliamento dell’equipaggiamento di serie e da nuovi optional per l’allestimento interno. La dotazione di serie della BMW i8 includerà il programma Pure Impulse Experience che comprenderà una serie di esclusive offerte lifestyle negli ambiti cultura, design, viaggi e gastronomia, elaborate su misura per l’orientamento next-premium del brand BMW i. Il futuro in BMW è già presente.