Bmw City: sul mercato nel 2011

Bmw City: sul mercato nel 2011

Potrebbe essere così la nuova City Car di Casa BMW

da in Anteprima auto, Auto 2011, Bmw, City car, Mini
Ultimo aggiornamento:

    BMW City

    Qualcuno la chiama City, ad indicare la collocazione dell’auto ottimale in città, al debutto tuttavia la piccola di Casa BMW avrà un nome proprio sicuramente diverso, così come diverso sarà il temperamento dell’auto, insomma, non sarà una city car nel senso stretto del termine, semmai una piccola, ideale per la città ma col solito temperamento tipico della Casa tedesca, ovvero, quanto mai sportivo.

    Vedremo la BMW City nel 2011, avrà la trazione posteriore e motore trasversale, le linee, come del resto si evince da queste due foto, saranno sportive e dinamiche ma la caratteristica molto importante della City sarà quella di essere contrassegnata da bassi consumi e ridotte emissioni inquinanti.

    BMW City

    A questo punto si delineano particolari importanti; il primo, la vettura potrebbe ottenere il marchio Mini e non BMW, fatto questo tutt’altro che secondario perché allargherebbe le proposte della ex Casa britannica per’altro già di proprietà del marchio BMW. Così come note sono le dimensioni, 3 metri e 70 centimetri, in fatto di lunghezza, 1,65 m. di larghezza, dunque city car si, ma fino ad un certo punto, visto che ricalcherebbe le dimensioni della popolare Mini. La City avrà tre porte, un bel look da piccola sportiva, un abitacolo comodo e spazioso e un largo impiego della più moderna tecnologia a bordo.

    Nuovo il sistema delle sospensioni con motori, presumibilmente di 1.400 cc. di cilindrata a benzina e, domani, un motore elettrico, il tutto con un prezzo che dovrebbe partire da circa 18.000 euro in su; come si vede anche in fatto di prezzo la City non dovrebbe cannibalizzare il segmento della Serie 1 .

    321

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Anteprima autoAuto 2011BmwCity carMini
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI