Bmw fornirà motori alla Saab

La Bmw fornirà nuovi motori alla Saab

da , il

    Motore Bmw

    Saab avrà la fornitura dei motori da parte di Bmw. La (ex) casa svedese ha voluto sottoscrivere un accordo con la casa di Monaco di Baviera, la Bmw appunto, per avere i propulsori che sono montati sulle sue autovetture. Senza dubbio, è una scelta che indica la volontà del marchio Saab di mantenere alto il target della clientela. La consegna dei motori, realizzati da Bmw, avverrà a partire dal 2012. Ian Robertson, per la Bmw, e Ake Jonsson, per Saab, hanno firmato l’accordo per la fornitura dei futuri motori.

    In particolare, il modello di propulsore, su cui l’accordo si basa, è un quattro cilindri di ultima generazione, dotato delle migliori tecnologie che riguardano i consumi e le emissioni nocive. Il motore in questione andrà ad equipaggiare gli ultimi modelli di casa Saab, anche se non si conosce quali essi siano, se presenti o futuri.

    Da parte Bmw, la soddisfazione è stata esternata dal sottoscrittore del contratto, Ian Robertson, il quale ha dichiarato che la casa Bmw continua nella sua volontà di espandere, il più possibile, i propri sistemi propulsivi nell’ambito della strategia cosiddetta Number One. I motori Bmw, infatti, godono di un certo vantaggio, rispetto alla concorrenza, in termini di consumi, emissioni e prestazioni.

    In casa Saab, d’altra parte, è grande la soddisfazione per avere sottoscritto un simile accordo in quanto considerano i propulsori della casa tedesca ciò che di migliore appare nel panorama motoristico internazionale. La Saab, secondo Ake Jonsson, non vede l’ora di integrare una tecnologia come questa all’interno delle autovetture della propria marca e di metterle in commercio al più presto possibile.