BMW Megacity, fonte: «Non sarà economica»

BMW Megacity, fonte: «Non sarà economica»

La BMW Megacity, una volta prodotta in serie, non sarà un'auto economica

da in Auto Ecologiche, Auto Elettriche, Bmw, Concept Car
Ultimo aggiornamento:

    bmw megacity concept car

    Secondo le indiscrezioni pubblicate dall’autorevole testata Autocar citando fonti informate sull’argomento, la BMW Megacity non sarà un prodotto economico. L’auto elettrica prodotta dalla casa costruttrice tedesca dovrebbe essere una concorrente di Nissan Leaf e Chevrolet Volt (o Opel Ampera), una berlina compatta a zero emissioni destinata alla stessa clientela delle hatchback tradizionali. Trattandosi però né di Nissan, né di Chevrolet, né di Opel, ma di BMW, la Megacity dovrebbe essere un prodotto premium e come tale avere un costo superiore a quelle delle concorrenti.

    «La BMW è un prodotto di fascia alta – ha affermato la fonte citata – e la mobilità elettrica non sarà una soluzione economica». Il prezzo per la BMW Megacity una volta entrata in produzione dovrebbe essere quindi piuttosto alto, anche considerati gli incentivi che molti governi assegnano a chi acquista auto a propulsione elettrica.


    Un’altra affermazione fatta dalla stessa fonte sostiene che in futuro, con l’atteso sviluppo delle tecnologie, i prezzi per questo tipo di vetture dovrebbero scendere notevolmente, un po’ come accade con computer e telefoni cellulari.

    La BMW Megacity è una concept car estremamente innovativa il cui design è basato sull’uso di uno speciale alluminio anti-corrosione per lo chassis e la cella dell’abitacolo. Il motore elettrico è dotato di una trasmissione ad una sola marcia. L’assenza di parti in movimento dovrebbe rendere quest’auto estremamente affidabile e duratura, con l’unica necessità di cambiare le batterie di tanto in tanto.

    319

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto EcologicheAuto ElettricheBmwConcept Car
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI