Brooke 260, competizione fuori dal tempo

da , il

    Brooke 260, competizione fuori dal tempo

    L’estate è alle porte e quale miglior periodo per varare i nuovi modelli di Brooke 260.

    Della Casa automobilistica Brooke si conosce non molto, ma dei propulsori che monta si sa tantissimo, ad esempio si conosce che a costruirlo è la Ford che presta la propria opera col suo propulsore da 2,3 litri, lo stesso di derivazione F1 montato sulle Williams. Ed in effetti l’assetto della vettura è da auto da competizione, bassa, con una struttura adeguatamente ultraribassata che la costringe ad una elevata pesantezza di guida alle basse velocità ed ad una certa rigidezza trasmessa all’abitacolo che non ne magnifica di certo il confort.

    Le prestazioni sono mozzafiato, 3 secondi per accelerare da ferma a 100 orari, per il resto

    un salto nel passato scorgendone le immagini da dove la forma datata della vettura è indiscutibile.