NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Buon compleanno Motor Show di Bologna

Buon compleanno Motor Show di Bologna
da in Mondo auto, Motor Show Bologna 2016
Ultimo aggiornamento:

    motorshow bologna

    Trentesima candelina per il Motor Show di Bologna, tappa importantissima per il consueto appuntamento annuale con questa manifestazione che, nel corso di un trentennio, a cavallo di due secoli, ha visto la partecipazione attenta e fattiva, di oltre trentadue milioni di spettatori e la rassegna di intere generazioni motoristiche, succedutesi di anno in anno. Diverse sono le tendenze andatesi a sviluppare nel corso di questi tre decenni, i fuoristrada, le monovolume, sono solo alcune delle novità che hanno caratterizzato il lungo cammino, inarrestabile, di questo importante evento motoristico. E, se l’ auto è un fatto da ascriversi alla cultura di un’ epoca, il Motor Show di Bologna, entra di diritto, fra gli eventi culturali del nostro Paese.

    Quante cose son cambiate dal 1976….
    Correva l’ anno 1976 e, a Bologna, si aprirono i battenti del primo Motor Show. La società del tempo era tecnologicamente indietro rispetto ad oggi e, per strano che possa sembrare, un trentennio ha modificato, radicalmente, usi e costumi della stessa, sotto l’ effetto incessante della tecnologia avanzata, persino, a volte, esasperata. In tempi di navigazione in Internet, d’ uso quotidiano del computer, ci basti pensare che in quegli anni, nasceva l’ Apple Computers, un embrione dei moderni, potenti, PC e, si volava col Concorde, il potente aereo francese, finito qualche anno fa in soffitta.

    Per tornare alle auto, la benzina costava 400 lire al litro e in Italia circolavano 16 milioni di auto, contro gli oltre 35 milioni di oggi.

    Il Motor Show, nell’ ultima edizione ‘ 2004, ha registrato la presenza di quasi un milione e trecentomila partecipanti, con la presentazione di 106 auto e moto, 462 espositori, 70 incontri, conferenze e convegni, 30 esibizioni auto e moto con 223 piloti impegnati, ben 68.090 test di prodotto effettuati dai visitatori, record per la manifestazione. Gli operatori professionali sono stati 30.715, mentre i giornalisti 2.921, dei quali 995 esteri.

    Un appuntamento che si rinnova, anche quest’ anno, dal 3 all’ 11 dicembre al BolognaFiere, un appuntamento che gli appassionati del settore non potranno disertare, un’ occasione di incontro che, ancora una volta, coniugherà la passione dei motori con la crescita di un evento culturale, mediatico e formativo, divenuto ormai, famoso in tutto il mondo.

    387

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Mondo autoMotor Show Bologna 2016
    PIÙ POPOLARI