Cadillac Converj: l’elettrica di lusso

Cadillac Converj: l’elettrica di lusso

La vettura si avvale di un motore elettrico di ben 150 cavalli di potenza che viene alimentato da una batteria che, grazie alle ridotte dimensioni, si può collocare in modo comodo in mezzo ai sedili posteriori in apposito vano

da in Anteprima auto, Auto 2013, Auto Elettriche, Auto Ibride, Cadillac
Ultimo aggiornamento:

    Si chiama Converj e la produrra Cadillac quale logica prosecuzione della concept car, non contrassegnata da alcun nome, presentata al Salone di Detroit lo scorso anno.

    La Cadillac Converj è un’auto elettrica e sarà basata interamente sulla Chevrolet Volt; tuttavia non vedremo sul mercato la vettura prima del prossimo 2013; parliamo di una trazione anteriore per una vettura annessa nel segmento delle sportive di oltre 4 metri e mezzo di lunghezza, caratterizzata da un ottimo confort e un abitacolo particolarmente curato e raffinato.

    La vettura si avvale di un motore elettrico di ben 150 cavalli di potenza che viene alimentato da una batteria che, grazie alle ridotte dimensioni, si può collocare in modo comodo in mezzo ai sedili posteriori in apposito vano. La batteria può essere alimentata mediante una presa domestica, oppure, all’occorrenza sdi può far riferimento al motore termico montato nella vettura di 1.400 cc. di cilindrata.


    Parliamo di un’auto elegante venduta ad un prezzo più impegnativo proprio perché la vettura viene allestita con una maggiore cura dei particolari in un segmento che ben si presta per la realizzazione di sportive eleganti e raffinate. Dunque un ibrido o un’elettrica pura per Cadillac non sarebbe una novità, basta vedere la Cadillac Escalade, ma mai come questa volta, a sentire i vertici del marchio, si sarebbe osato tanto con una Cadillac elettrica e la Converj sarebbe la risposta più adeguata.

    266

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Anteprima autoAuto 2013Auto ElettricheAuto IbrideCadillac
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI