Chery QQ3E: la risposta cinese all’auto elettrica

Chery QQ3E: la risposta cinese all’auto elettrica

La Chery QQ3E dispone di batterie di poco ingombro collocate nella parte libera rimasta dal motore una volta che si è fatto a meno di quello termico, anche se per ottimizzare la risposta al crash test dell’utilitaria si è ritenuto di studiare una soluzione atta a collocare le batterie posteriormente, ovvero sotto il divano posteriore

da in Auto Elettriche, Foto Spia, Utilitarie
Ultimo aggiornamento:

    chery qq3E

    E’ pronta la Cina con un inedito modello elettrico puro, segno che anche nel Continente asiatico il tema dell’impatto ambientale si fa sentire e si vuole risolverlo in qualche modo, per non contare che la propulsione elettrica rappresenta una concorrenza temibile cui dover in qualche modo rispondere; l’ultimo esempio in ordine di tempo è rappresentato dal modello della Chery QQ3E .

    Dalle foto spia che ritraggono questa vettura apprendiamo che trattasi di un’auto elettrica sicuramente, non foss’altro perché non cogliamo il terminale dello scarico nel retro della vettura e, dunque, anche a motore spento, ci si accorge bene che questa vettura non utilizza carburanti tradizionali. Un giro di chiavetta del motorino d’avviamento e ci si accorge che la vettura parte senza nessun rumore, come inghiottita dall’aria e questa è la riprova che l’impressione di trovarsi di fronte ad un’elettrica era quella giusta.

    chery qq3E

    La Chery QQ3E dovrebbe essere un’auto low cost, lo dimostra il costo basso con cui verrà proposta la vettura, ma quest’utilitartia elettrica potrebbe essere presentata dopo un’altra vettura del marchio cinese quale la Chery M1 elettrico che sonderà un po’ il terreno e la risposta del mercato per quanto attiene a questo tipo di vetture.

    chery qq3E

    La Chery QQ3E dispone di batterie di poco ingombro collocate nella parte libera rimasta dal motore una volta che si è fatto a meno di quello termico, anche se per ottimizzare la risposta al crash test dell’utilitaria si è ritenuto di studiare una soluzione atta a collocare le batterie posteriormente, ovvero sotto il divano posteriore. Si tratta adesso di capire quando questa vettura sarà commercializzata, visto che nessuna data fino adesso è stata comunicata ed ufficializzata.

    382

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto ElettricheFoto SpiaUtilitarie
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI