Chevrolet Camaro batte Ford Mustang in USA

La Chevrolet Camaro ha battuto la Ford Mustang in una speciale classifica delle vendite in USA per quanto riguarda le Muscle Cars

da , il

    Mustang

    Negli Stati Uniti d’America, la classifica di vendite delle cosiddette muscle cars, le auto muscolose, dopo un anno di confronto, faccia a faccia, fra la nuova Chevrolet Camaro e la Ford Mustang, ha decretato la vittoria della prima marca. Le due autovetture, con carrozzeria sportiva ma tipicamente americane, stanno “tirando” da un anno, per vedere chi vince nei gusti della gente del nuovo continente. Dal mese di maggio del 2009 fino al mese di maggio del 2010, la Chevrolet Camaro, in capo alla General Motors, ha sistematicamente battuto la rivale Ford Mustang.

    Soltanto durante il primo mese di vendite, quindi una sola volta su dodici, la Mustang ha sopravanzato la nuova Camaro. Il risultato complessivo è stato che la Chevrolet ha sfiorato le 100.000 immatricolazioni in un anno, laddove la Ford si è fermata poco sopra quota 80.000.

    Si può facilmente immaginare la grande soddisfazione, dunque, per GM, ulteriormente rassicurata da un’altra circostanza: circa il 50% degli acquirenti della Chevrolet Camaro non ne aveva mai comprata una, prima d’ora. È il segnale che la vettura è riuscita ad imporsi, con una grande autorità, all’interno di un segmento particolare e di nicchia, che ha pochi punti di contatto con il resto della gamma.

    La cosa da sottolineare, inoltre, sta nel fatto che una buona fetta dei clienti è stata strappata proprio al bacino di clientela della Mustang, mentre un’altra porzione importante di vendite è stata rappresentata da quegli automobilisti che sono discesi da una Nissan 350 Z. Questo è il dato per le vendite contabilizzate negli USA. Ma come andrà la battaglia commerciale fra le due coupé quando queste arriveranno in Europa?