Chevrolet Volt: comandata a distanza

Chevrolet Volt: comandata a distanza

Accessori Auto: La Chevrolet Volt sarà commercializzata assieme al telecomando per comandarla a distanza: Online Mobile Application

da in Accessori auto, Auto Elettriche, Auto nuove, Berline, Chevrolet Volt
Ultimo aggiornamento:

    Chevrolet Volt accessori auto

    La Chevrolet Volt è una delle protagoniste del panorama automobilistico mondiale. Elettrica e pulita, ha inteso dare di sé un’immagine scattante e tecnologica. Su di lei General Motors ha scommesso il futuro dell’azienda, investendo 700 milioni di dollari per la sua produzione e distrubuzione. L’ultima news riguarda l’universo accessori auto. Nasce il telecomando Onstar Mobile Application sviluppato dalla Casa in collaborazione con OnStar. L’aggeggio permette di controllare a distanza lo stato di carica della batteria della Volt.

    Il software può essere installato su vari supporti, iPhone, Blackberry e Droid.

    I dati monitorabili – stato di esercizio del motore – sono affiancati da comandi veri e propri. Con il telecomando a distanza è possibile “comunicare” con il propulsore elettrico, comandare apertura o chiusura delle porte, accensione o spegnimento delle luci o del clacson.

    La Onstar Mobile Application probabilmente sarà di serie sulla elettrica americana, anche se la casa si riserva la possibilità di inserirla tra gli optional a seconda del mercato di turno. Il primo a vederne il debutto definitivo sarà quello locale alla fine del 2010. Verso la fine del 2011 la Chevrolet Volt dovrebbe essere introdotta anche nel listino europeo, ma prima attendiamo con ansia l’informazione chiave: il prezzo della vettura. La berlina non sarà sicuramente un’auto low cost.

    La Chevrolet Volt, presentata allo scorso Salone di Los Angeles, ha un’autonomia “estesa”: dopo aver esaurito la prima carica (60 Km) entra in funzione la carica ausiliaria da 500 Km, in previsione del successivo rifornimento di energia.

    296

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Accessori autoAuto ElettricheAuto nuoveBerlineChevrolet Volt
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI