Citroën C4 Picasso e Grand C4 Picasso 2016: prova su strada, dimensioni, motori e prezzo [FOTO]

Citroën C4 Picasso e Grand C4 Picasso 2016: prova su strada, dimensioni, motori e prezzo [FOTO]
da in Auto 2016, Auto nuove, Citroen, Citroen C4 Grand Picasso, Citroen C4 Picasso, Monovolume, Prove auto su strada
Ultimo aggiornamento: Venerdì 18/11/2016 16:40

    Nuove prove su strada di AllaGuida.it: Citroën C4 Picasso e Grand Picasso 2016 E’ una delle monovolume più amate nel panorama automobilistico internazionale, si tratta della Citroën C4 Picasso, che noi abbiamo incontrato, insieme alla sorella maggiore Grand C4 Picasso, nella sua veste aggiornata. Siamo andati nella Riviera Romagnola, per la precisione a Cervia (RA), per scoprire il restyling di questa best seller tutta francese. Sulla Costa Adriatica ci siamo divertiti a scoprire i molti segreti e i punti di forza di questa vettura, che ha eseguito un rinnovamento stilistico che l’ha avvicinata al design degli ultimi modelli di successo della Double Chevron, oltre che a un miglioramento del comparto contenutistico. Parlando un po’ di numeri, dal suo lancio nel 2006 la C4 Picasso ha venduto oltre 380.000 unità, che fa di essa la leader assoluta in Europa nel segmento delle monovolume. Andiamo quindi a scoprire tutte le sue caratteristiche principali e soprattutto come va su strada.

    Citroen C4 Picasso design

    E’ uno degli elementi principali del rinnovamento di questo modello, il restyling ha toccato specialmente la parte frontale della vettura, in cui si nota la nuova calandra con il Double Chevron cromato e allungato fino a cingere tutto l’anteriore. Ma le novità non terminano di certo qui, si nota come sia stata modificata anche l’imponente griglia di entrata dell’aria, situata in basso, che integra i fari fendinebbia, esaltati da dettagli cromati a forma di C. L’insieme dà alla macchina un aspetto più moderno e attuale. Al posteriore compaiono dei nuovi fari di serie ad effetto 3D, che diventano a LED nelle versioni top di gamma. Per quanto riguarda la carrozzeria ci sarà la possibilità, sulla C4 Picasso, di avere una tetto bicolore nero con quindici combinazioni differenti. Sulla Grand Picasso invece compare una tinta Silver per gli archi del tetto, un elemento che dona a tutto il corpo vettura una certa eleganza in più.

    Citroen Grand C4 Picasso2

    Sicuramente sono sempre stati due dei punti di forza della Citroën C4 Picasso, la spaziosità e il confort a bordo per cinque persone. Il restyling non ha intaccato queste caratteristiche, infatti la C4 Picasso rimane una vettura dalla eccellente capienza, nonostante che le dimensioni non siano così generose: 4,44m di lunghezza, 1,83m di larghezze e 1,62 metri di altezza. Ovviamente la musica cambia con la Grand C4 Picasso, perché qui crescono i volumi e cresce lo spazio a bordo, che garantisce più capacità di carico e confort a bordo (spazio per le ginocchia al vertice della categoria). Parlando in cifre la Grand C4 Picasso è lunga 4,60 metri, l’altezza è di 1,66 metri, mentre la larghezza rimane la medesima della sorella minore, 1,83 metri. I posti a sedere però passano da 5 a 7, con una terza fila composta da due sedili a scomparsa. Interessante l’organizzazione della seconda fila di sedili, che si ripiegano fino a formare un pianale piatto, si inclinano migliorando il confort, e scorrono, per una maggiore flessibilità. Il bagagliaio è un elemento interessante, a partire dal portellone che appare robusto e solido, e che offre una buona accessibilità. La capienza sulla Nuova C4 Picasso è di 537 litri mentre sulla Grand C4 Picasso è di 630 litri. Ormai accessorio irrinunciabile è il portellone con apertura senza chiavi, previsto su entrambi i modelli.

    Citroen Grand C4 Picasso interni

    Gli interni della Citroën C4 Picasso e della Grand C4 Picasso sono molto eleganti e luminosi, nella versione top di gamma si hanno dei sedili in pelle Claudia nera molto comodi, avvolgenti e belli da vedere. Il sedile del passeggero ha poi qualcosa che lo caratterizza particolarmente come l’estensione comfort , che permette di tenere sollevate le gambe. Per rendere più rilassante il viaggio, sia il conducente che il passeggero possono farsi cullare dai sedili, provvisti di funzione massaggio. Molto bella anche la plancia, composta da materiali molto raffinati che al tatto rimangono morbidi, lo stesso possiamo dire per i materiali applicati sui pannelli delle portiere. Nel mezzo della plancia stessa troviamo un touch screen da sette pollici, con cui si possono comandare il navigatore, i media, il telefono e anche il sistema di climatizzazione. Il display con contachilometri, informazioni di guida e proiezione del navigatore è in posizione centrale, forse un po’ scomodo ma è molto ampio e di facile lettura. Dietro al piccolo volante multifunzione si trova la leva del cambio automatico, che desta qualche perplessità. Il tetto panoramico che occupa tutta la superficie superiore regala all’ambiente interno maggiore luminosità e raffinatezza. Citroen C4 Picasso infotainment L’aspetto infotainment nella Citroën C4 Picasse e nella Grand C4 Picasso è di ottimo livello, il Touch Screen da 7” è molto pratico, semplice da usare e reattivo nell’interazione. Attraverso questo dispositivo si possono selezionare le funzionalità dei media, del telefono e della navigazione. Il navigatore è davvero di pregevole fattura, si chiama Connect Nav e ha fatto l’esordio in casa Citroën, proprio con questo modello. E’ un sistema di navigazione 3D, connesso e che dà informazioni sul traffico e altro in tempo reale. Utilissima la doppia proiezione della mappa sul display dietro al volante e sullo schermo touch. Utilissima nelle situazioni di manovra (e non solo) la telecamera posteriore, Top Rear Vision, che invia un’immagine della zona posteriore a 180° vista dall’alto.

    Citroen Grand C4 Picasso, motori

    La gamma di Citroën C4 Picasso si è arricchita con una nuova motorizzazione, l’introduzione del benzina PureTech 130 S&S EAT6, che completa l’ampio parco di unità Euro6 PureTech e BlueHDi. L’altro benzina disponibile in listino è il THP 165 S&S EAT6. Per quanto riguarda i propulsori a gasolio, la lista si completa con i 1.6 BlueHDi da 100 e 120 cavalli e con i 2.0 BlueHDi da 150 cavalli. Sono tutti motori Euro6, come anticipato precedentemente, ma soprattutto sono molto parchi nei consumi, elemento non da poco.

    Citroen C4 Picasso prova su strada

    La Citroën C4 Picasso della nostra prova su strada è la BlueHDi 120 Shine S&S, che appena aperta la portiera ci fa affacciare in un abitacolo elegante, impreziosito dalla selleria in pelle di prima qualità e dai raggi del sole che penetrano dal tetto panoramico in vetro. I sedili sono avvolgenti, regolabili elettricamente e dalla seduta alta. Per aumentare il livello di piacere e confort, sia il posto del guidatore che quello del passeggero sono massaggianti. Il volante multifunzione è di piccole dimensioni, come vuole il concetto di i-Cockpit, dalla bella impugnatura e consistenza. Una volta messa in moto la vettura, prende vita il suo motore a diesel, silenzioso e placido. Il cambio è automatico che si aziona tramite una leva posta sul cruscotto, dietro al volante, una soluzione retrò ma che lascia perplessi, specie per la sua potenziale fragilità. Una volta in strada la C4 Picasso si muove con sorprendente agilità, affronta le vie del centro urbano senza affanno, e qui si apprezzano particolarmente le sue doti di maneggevolezza. Quando ci troviamo di fronte ad una strada dissestata, a passaggi a livello o simili, la Citroën C4 Picasso si esalta, il sistema eccellente di sospensioni interviene e tutto viene assorbito alla perfezione, tanto che nell’abitacolo non ci si accorge del fondo stradale sconnesso. Altra nota di merito è il livello di insonorizzazione, dentro la vettura non si percepiscono molti fruscii. Il motore diesel BlueHDi da 120 cavalli, è un motore che fornisce un’adeguata potenza, non bisogna aspettarsi prestazioni da vettura sportiva, ma diciamo che offre il giusto comportamento per un’auto di questo segmento. Se provate a schiacciare sull’acceleratore la risposta non sarà fulminea, ma quanto basta per effettuare un sorpasso in sicurezza. Le dotazioni tecnologiche di cui dispone questa macchina sono certamente all’avanguardia, si parla di un sistema di navigazione davvero eccellente, sempre chiaro e preciso nelle indicazioni, oltre a certi aiuti alla guida come l‘avviso di superamento involontario delle linee di carreggiata, che si attiva a partire dai 65 km/h. Con una telecamera situata nella parte superiore del parabrezza, che rileva le righe di delimitazione al suolo, il sistema corregge la traiettoria del veicolo, avvisando il conducente, quando rileva il rischio di superamento involontario della carreggiata, senza indicatore di direzione attivato. Se il conducente vuole conservare la traiettoria, può impedire la correzione tenendo fermo il volante. Citroen Grand C4 Picasso prova su strada Per quanto riguarda invece la Grand C4 Picasso che abbiamo guidato con la stessa motorizzazione, ma con un allestimento leggermente inferiore, possiamo spendere quasi le stesse parole utilizzate per la sorella dalla dimensioni più piccole. Chiaramente si percepisce al volante che stiamo guidando una vettura più grande, ma la maneggevolezza e l’agilità rimangono anche sulla Grand C4 Picasso. Lo spazio a bordo è immenso e questo è davvero il suo punto di forza, sia all’anteriore che al posteriore, dove si ha una ampia zona per le gambe e le ginocchia. Pecca un po’ il rivestimento in tessuto, che fa rimpiangere e non poco la selleria in pelle vista con l’allestimento superiore. Le plastiche sono per lo più morbide, anche se potevamo ambire a qualcosa di più.

    Citroen C4 Picasso listino prezzi

    C4 Picasso Diesel:

  • BlueHDi 100 Live S&S – € 24.700,00
  • BlueHDi 100 Business S&S – € 25.900,00
  • BlueHDi 120 Live S&S – € 26.050,00
  • BlueHDi 120 Feel S&S – € 27.850,00
  • BlueHDi 120 Shine S&S – € 30.850,00
  • BlueHDi 120 Live S&S EAT6 – € 27.550,00
  • BlueHDi 120 Feel S&S EAT6 – € 29.350,00
  • BlueHDi 120 Shine S&S EAT6 – € 32.350,00
  • BlueHDi 120 Business S&S EAT6 – € 28.750,00
  • BlueHDi 150 Feel S&S – € 29.350,00
  • BlueHDi 150 Shine S&S – € 32.350,00
  • BlueHDi 150 Business S&S – € 28.750,00
  • BlueHDi 150 Feel S&S EAT6 – € 30.850,00
  • BlueHDi 150 Shine S&S EAT6 – € 33.850,00
  • BlueHDi 150 Business S&S EAT6 – € 30.250,00
  • Benzina:
  • PureTech 130 S&S Live- € 24.950,00
  • PureTech 130 S&S Feel – € 26.750,00
  • PureTech 130 S&S Shine – € 29.750,00
  • PureTech 130 S&S EAT6 Live- € 26.450,00
  • PureTech 130 S&S EAT6 Feel – € 28.250,00
  • PureTech 130 S&S EAT6 Shine – € 31.250,00
  • THP 165 S&S EAT6 Shine – € 31.950,00
  • Grand C4 Picasso Citroen Grand C4 Picasso4 listino prezzi Diesel:
  • BlueHDi 100 Live S&S – € 26.400,00
  • BlueHDi 100 Business S&S – € 27.600,00
  • BlueHDi 120 Live S&S – € 27.750,00
  • BlueHDi 120 Feel S&S – € 29.550,00
  • BlueHDi 120 Shine S&S – € 32.550,00
  • BlueHDi 120 Live S&S EAT6 – € 29.250,00
  • BlueHDi 120 Feel S&S EAT6 – € 31.050,00
  • BlueHDi 120 Shine S&S EAT6 – € 34.050,00
  • BlueHDi 120 Business S&S EAT6 – € 30.450,00
  • BlueHDi 150 Feel S&S – € 31.050,00
  • BlueHDi 150 Shine S&S – € 34.050,00
  • BlueHDi 150 Feel S&S EAT6 – € 32.550,00
  • BlueHDi 150 Shine S&S EAT6 – € 35.550,00
  • BlueHDi 150 Business S&S EAT6 – € 31.950,00
  • Benzina:
  • PureTech 130 S&S Live- € 26.650,00
  • PureTech 130 S&S Feel – € 28.450,00
  • PureTech 130 S&S Shine – € 31.450,00
  • PureTech 130 S&S EAT6 Live- € 28.150,00
  • PureTech 130 S&S EAT6 Feel – € 29.950,00
  • PureTech 130 S&S EAT6 Shine – € 32.950,00
  • THP 165 S&S EAT6 Shine – € 33.650,00
  • 2255

    ARTICOLI CORRELATI