Citroen Electric Tour, impegno “verde”

Citroen Electric Tour, impegno “verde”

Nel corso del suo Electric Tour, Citroen presenta a Roma le strategie industriali in ambito "green"

da in Auto Ecologiche, Auto Ibride, Auto nuove, Citroen, Citroen C-Zero
Ultimo aggiornamento:

    citroen electric tour

    L’Electric Tour di Citroen fa tappa a Roma, e noi di Alla Guida non potevamo mancare. A illustrare lo spirito green della casa francese a 360°, c’è Jean Philippe Imparato in persona, Direttore Generale di Citroen Italia. Tutto inizia con un link al passato. Citroen segue i trend sin dagli esordi e si reinventa nei periodi di crisi. Sono state tante le rivoluzioni attuate dal double chevron, prima fra tutte la stessa 2 Cavalli. Ora come allora, il mito del “less is more” è sotto i riflettori, ma oggi ha un nuovo nome, ed è downsizing.
    A tutto questo si affianca un’attenzione sempre maggiore nei confronti delle tematiche ambientali.

    Su questi binari corrono ricerca e sviluppo, verso un domani che tutti identificano con la mobilità sostenibile. Citroen ha mostrato a riguardo i suoi piani industriali futuri: da qui al 2020 il parco auto sarà completamente rivoluzionato, verso vetture ecologiche ed economiche.

    I motori termici rappresenteranno ancora la fetta più grossa del mercato, ma tanto spazio sarà conquistato dalle tecnologie alternative. In primo piano vi sono le auto ibride, che assorbiranno la parte maggiore degli sforzi dal 2011 in poi; poi vi sono le elettriche come la Citroen C-Zero, già pronte a conquistare anche gli automobilisti più diffidenti (ne parleremo a breve); infine, vi sono i motori tradizionali, primo tra tutti il 3 cilindri a benzina da 99 grammi di CO2 al chilometro che uscirà entro il 2011.

    Tra gli ibridi invece c’è grande attesa per il propulsore full hybrid che equipaggerà la Citroen DS5, con un diesel da 2,0 litri e un motore elettrico della potenza complessiva di 200 cavalli. Tra le tecnologie di punta vi è la ben nota Start&Stop, declinata da Citroen in una versione più efficiente abbinata al “micro hybrid”.

    Tra gli altri progetti Eco, non mancano le politiche mirate all’abbattimento delle emissioni in sede produttiva, nonchè all’utilizzo di materiali riciclabili nella componentistica delle vetture.

    374

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto EcologicheAuto IbrideAuto nuoveCitroenCitroen C-Zero
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI