Citroen, Kone e Arval per la mobilità sostenibile

Citroen, Kone e Arval hanno siglato un accordo per la promozione della mobilità sostenibile, nell'ambito del quale Kone acquisirà l'elettrica Citroen C-Zero attraverso la società di noleggio Arval

da , il

    Citroen, Kone e Arval per la mobilità sostenibile

    Citroen, Kone e Arval si sono uniti al Salone di Parigi 2010 per promuovere una mobilità più sostenibile. L’intesa è stata siglata presso lo stand Citroen dedicato alle auto elettriche, con il primo ordine per una Citroen C-Zero firmato proprio dalla società Kone in partnership con la compagnia di noleggio Arval. Questo accordo dimostra l’impegno da parte di tutte e tre le aziende per sviluppare soluzioni di mobilità sostenibile concrete ed efficaci. Oltre a Citroen C-Zero, presso l’area espositiva faceva bella mostra di sé anche una Citroen Berlingo First 100% elettrica.

    La Citroen C-Zero è stata introdotta sul mercato nei mesi scorsi e rappresenta la risposta di Citroen alle necessità di mobilità urbana a zero consumi, zero emissioni e zero rumore. La city car elettrica ha molte caratteristiche di design studiate per rendere ancora più semplici gli spostamenti nel traffico cittadino, in aggiunta alle dimensioni compatte.

    L’autonomia della C-Zero è più che sufficiente alle necesità della maggior parte degli utenti, mentre le batterie possono essere ricaricate abbastanza rapidamente.

    David Staniforth, direttore di Citroen Business International, ha affermato: «Questo accordo con Kone e Arval per il primo ordine di una Citroen C-Zero è un grande momento per Citroen da due punti di vista. Per prima cosa, dimostra che la casa costruttrice fornisce soluzioni concrete e adatte alle necessità di business di realtà come Kone; in secondo luogo, è importante vedere queste tre aziende riconosciute a livello internazionale unite nel perseguire lo stesso obiettivo: la promozione di una mobilità più sostenibile».