Codice della Strada: da domani in vigore le nuove norme

Codice della Strada: da domani in vigore le nuove norme

Il nuovo Codice della Strada entrerà in vigore da domani, in concomitanza con il primo week-end da bollino nero dell'anno

da in Codice della strada, Mondo auto, Sicurezza Stradale
Ultimo aggiornamento:

    Weekend da bollino nero

    Sarà in vigore da domani il nuovo Codice della Strada. Il decreto è stato convertito in legge dopo l’approvazione al Senato, con 145 voti favorevoli e 122 astenuti. E la tempistica non è casuale: quello che ci attende è il primo week-end da bollino nero di questa stagione estiva. Le nuove norme mirano a limitare incidenti e mortalità sulle nostre strade. Le principali novità riguardano il divieto di bere anche una sola goccia di alcool per neopatentati e per chi lavora alla guida, come autisti e camionisti: licenziamento per giusta causa in caso di violazione della norma.

    Per tutti gli altri sono stato inasprite le sanzioni in caso di guida in stato di ebbrezza. Il divieto di vendere alcolici scatta in tutti i locali pubblici dalle 3 alle 6 di mattina (con l’eccezione di Ferragosto e Capodanno), mentre negli Autogrill non si potranno vendere superalcolici già dalle 10 di sera.

    Tutti i ristoranti, infine, dovranno avere un etilometro a disposizione dei clienti. Chi avrà la patente sospesa potrà comunque usufruire di 3 ore al giorno di guida, per recarsi al lavoro o per assistere un parente disabile.

    Altre misure rilevanti sono quelle che riguardano l’introduzione della targa personalizzata e la visita medica ogni due anni per gli automobilisti che hanno superato gli ottant’anni; le società autostradali potranno elevare il limite di velocità a 150 km/h nei tratti a tre corsie a condizione di installare il sistema tutor.

    Uno degli argomenti più rilevanti è quello che riguarda motorini e microcar, protagonisti di tanti incidenti, anche mortali, con vittime i giovanissimi: multe fino a 4.000 Euro per chi produce e vende microcar con velocità superiore ai 45 km/h e fino a 3.119 Euro per le officine che truccano motorini e scooter. Introdotto infine l’obbligo di cintura di sicurezza anche sulle “macchinette”.

    380

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Codice della stradaMondo autoSicurezza Stradale
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI