Cosworth V10 per la Tramontana racing

La vettura sportiva biposto Tramontana avrà un motore Cosworth per la versione da competizione

da , il

    Tramontana

    La casa automobilistica Tramontana è specializzata nella creazione di vetture supersportive. La fabbrica spagnola ha stupito tutti gli amanti delle supercar con la produzione dello stravagante modello Tramontana R. Gli ingegneri spagnoli hanno, fino adesso, montato sulla vettura dei propulsori di marca Mercedes, con architettura a V di dodici cilindri, sovralimentati con un doppio turbocompressore. Dal prossimo futuro in poi, però, qualcosa cambierà nel cuore propulsivo della Tramontana. Ci si potrebbe trovare di fronte ad un motore di marca differente, magari un motore Cosworth.

    E non più a dodici cilindri, bensì a dieci e sempre con architettura a V. Si tratterebbe di un inedito V10 creato per gli spagnoli della Tramontana, auto che sarà utilizzata solamente nelle competizioni. La casa madre, tuttavia, non fornisce nessun dato tecnico circa la vettura creata per le gare e, di conseguenza, non si conosce neppure il regolamento per il quale la vettura verrebbe sviluppata.

    Tramontana

    Voci insistenti di corridoio suggeriscono che il progetto in questione abbia, come unico obiettivo, quello di risollevare le vendite, definite fiacche, dell’automobile sportiva. Una vettura biposto realizzata per un mercato di nicchia, quasi a richiesta di facoltosi amanti delle quattro ruote di natura corsaiola, disposti a spendere delle cifre esorbitanti.

    Tramontana

    Si pensi, infatti, che per avere una vettura Tramontana di questo genere, alcuni clienti sono disposti a sborsare anche 500.000,00 euro pur di avere tra le mani un’auto che è capace, nella versione stradale più potente, di erogare qualcosa come ben 720 cavalli, all’interno di un corpo vettura addirittura inferiore ai 1300 kg.