NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Crisi dell’auto: gli italiani viaggiano meno!

Crisi dell’auto: gli italiani viaggiano meno!

Ma non è questa la sola notizia che ci giunge dallo studio effettuato dal sito, apprendiamo infatti che a viaggiare di più quest’anno e negli anni scorsi, sono gli abitanti di Molise, Basilicata e Umbria, meno fanno gli abitanti di Liguria, Sicilia e Campania

da in Assicurazione auto, Curiosità Auto, Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    coda

    Sarà sicuramente vero che la crisi economica che sta riguardando gli italiani potrebbe volgere alla fine, ma fatto sta che per tutta l’estate, a dispetto dei chilometri di fila che abbiamo registrato qua e là, gli italiani hanno dovuto fare eccome i conti con la crisi che, come è ovvio che sia, non ha riguardato solo l’auto.

    Lo dimostra uno studio effettuato da Assicurazione.it, il comparatore online di preventivi RC auto e moto, che ha chiaramente messo in risalto come in queste vacanze estive su una media di 12.500 chilometri percorsi in un anno dagli italiani, si siano percorsi ben 5.000 chilometri in meno se confrontiamo i dati di quest’anno con il 2006 .

    Ma non è questa la sola notizia che ci giunge dallo studio effettuato dal sito, apprendiamo infatti che a viaggiare di più quest’anno e negli anni scorsi, sono gli abitanti di Molise, Basilicata e Umbria, meno fanno gli abitanti di Liguria, Sicilia e Campania e non solo, se vogliamo andare a guardare le abitudini degli italiani guardando al loro stati anagrafici, apprendiamo che i single viaggiano di più rispetto agli sposati, magari in cerca della loro anima gemella, chissà! E, altra nota, l’esistenza di figli o meno, non pregiudica la propensione degli italiani ai viaggi.

    Ma c’è di più, agenti di commercio a parte, per i quali il viaggio fa parte della loro professione, apprendiamo che viaggiano di più gli ecclesiastici, che compiono mediamente 13.100 chilometri all’anno e, ancora, gli studenti percorrono 12.200 chilometri all’anno, gli operai 12.900, mentre ben altra situazione si registra con le casalinghe, assestatesi a 10.600 chilometri, 11.052 chilometri i pensionati, e 11.335 gli insegnanti.

    Insomma, viaggiare costa e stupisce poco vedere come in tempi di crisi economica, le categorie meno influenti da un punto di vista finanziario, siano quelle che viaggiano meno. Chiudendo la classifica, rileviamo che un medico viaggia in media 13.350 chilometri, più di quanto non facciano un commerciante (13.064) o un dirigente 13.200, ma meno di un rappresentante delle forze armate (13.600) o di un libero professionista (14.400).

    “E’ innegabile che la crisi economica abbia contratto i consumi” – ha affermato Alberto Genovese, CEO di Assicurazione.it – “ed è per questo che il nostro sito, che aiuta a risparmiare anche 500 euro sulla polizza auto, è sempre più frequentato ed è un ottimo osservatorio sulle abitudini degli italiani alla guida. Non dimentichiamo, infatti, che ogni giorno su www.assicurazione.it vengono fatti più di 2500 preventivi che confrontano i prezzi di 12 Compagnie, dirette e tradizionali.”

    Considerato che lo studio è stato condotto da Assicurazione.it, scopriamo qualche altra curiosità riguardo a questo sito;
    • Assicurazione.it è andato online il 3 Giugno 2008.
    • Il primo preventivo è stato fatto il 25 Giugno quando il sito era ancora in fase di Beta test.
    • La prima polizza è stata acquistata su Assicurazione.it il 25 settembre 2008.
    • Su Assicurazione.it sono disponibili i preventivi di 12 compagnie assicurative.
    • A Dicembre 2008 Assicurazione.it è entrato per la prima volta nella classifica Nielsen Net Ratings dei siti di categoria.

    • La prima polizza è stata venduta a Napoli.
    • La prima Compagnia ad essere integrata su Assicurazione.it è stata Genertel.
    • Ogni giorno vengono fatti, attraverso Assicurazione.it, 2.500 preventivi.
    • Ogni giorno più di 12.000 utenti visitano le pagine del sito.
    • Il servizio di Assicurazione.it permette di risparmiare fino a 500 € sulla polizza auto.

    607

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Assicurazione autoCuriosità AutoMondo auto
    PIÙ POPOLARI