Dacia guida il boom delle auto low-cost in Italia

Dacia guida il boom delle auto low-cost in Italia

Dacia si è confermata come casa costruttrice trascinante nel segmento delle auto low-cost, soprattutto con prodotti come il SUV Dacia Duster

da in Auto Economiche, Dacia, Dacia Duster, Mercato Auto, Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    dacia duster suv low cost

    La casa costruttrice Dacia è tra le principali protagoniste del boom delle auto low-cost in Italia. Grazie a vetture come la Dacia Duster, l’azienda rumena membra del gruppo Renault ha dimostrato che è possibile ottenere successo con prodotti di qualità venduti al prezzo più basso possibile. Questo ed altri argomenti sono stati trattati a Milano nel corso del terzo rapporto annuale di Assolowcost, associazione che riunisce le imprese del “Low Cost di Qualità”. Il settore si conferma in crescita in Italia, con un incremento del 13,53% nel 2010 rispetto all’anno precedente.

    Con un giro d’affari di 76.896 milioni di Euro questo particolare segmento di mercato non è solo motore di innovazione e di sviluppo, ma anche un ammortizzatore economico e sociale. Gli italiani colpiti dalla crisi internazionale hanno premiato quei prodotti in grado di offrire il miglior rapporto qualità/prezzo.

    Questo ha permesso anche di limitare la contrazione dei consumi.

    «Dacia ha contribuito al successo del low-cost nel settore automobilistico confermandosi, nel 2010, come unica e migliore interprete della filosofia low-cost applicata al mondo dell’auto – ha dichiarato la casa costruttrice in una nota – Dacia si afferma, infatti, come brand capace di proporre il miglior equilibrio fra prezzo, qualità, abitabilità e design, coerentemente con i nuovi trend di consumo sempre più consapevoli e razionali».

    Questa vocazione è stata premiata da un buon successo commerciale. In un mercato auto che ha fatto registrare un calo del 9% rispetto al 2009, la Dacia ha ottenuto una crescita dei volumi del 7,45% conquistando una quota di mercato dell’1,1%. A marzo 2011 questa quota è salita all’1,3% soprattutto grazie al grande successo della Dacia Duster.

    330

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto EconomicheDaciaDacia DusterMercato AutoMondo auto
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI