NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Dacia Renault Logan Combi, il successo a portata di mano

Dacia Renault Logan Combi, il successo a portata di mano
da in Concept Car, Renault, Salone di Ginevra 2017
Ultimo aggiornamento:

    E, se non bastasse la già popolarissima Renault Dacia Logan berlina, ecco a Ginevra, la Combi, una concept destinata, non solo ad assurgere prestissimo al suo ruolo di auto definitiva, ma, presumibilmente, orientata verso lo stesso successo, se non di più, che il pubblico ha riservato alla già nota vettura.

    Non si può negare che nel design della Combi entrino vetture del tipo del Kangoo e della Skoda Roomster, senza nulla togliere alla personalità peculiare di questa nuova Dacia Renault.

    Un’occhiata alla vettura, evidenzia egregiamente i cerchi da 17 pollici, idonei ad affrontare terreni più difficili, non ultimo, i percorsi innevati. Le forme sono piacevolissime e non si può non notare, ad esempio, alcuni particolari inediti nell’auto, quali, ad esempio, gli specchietti retrovisori esterni integrati con le luci di direzione. Posteriormente, i gruppi ottici sono di nuovo disegno, così come funzionali sono, di primo acchito, gli sportelli, ampi, che preludono ad una grande accessibilità, stessa cosa lo si nota riguardo il portellone.

    Ma una delle cose che risalta maggiormente nella nuova Combi, sono le ampie superfici vetrate che illuminano efficacemente l’intero abitacolo, se solo si pensi che la superficie totale vetrata è superiore ai 3 metri.

    Proprio questo consente di valorizzare al meglio l’abitacolo facendo risaltare l’alto grado di confortevolezza per i 5 passeggeri, per i quali, la dotazione di bordo è ottima, a cominciare dall’impianto CD/MP3, compreso, a richiesta, l’impianto DVD, l’ampio bagagliaio che, una volta abbattuti i sedili si ingrandisce fino a 1.700 litri. Anche il design della climatizzazione è caratteristico e piacevole alla vista e al tatto, così come i sedili in cuoio che conferiscono a quest’auto un’aria persino timidamente blasonata, confermando quella certezza assoluta in chi la vede riguardo il futuro certo di questa vettura.

    Sconosciuti, purtroppo, ancora i prezzi che dovrebbero, tuttavia, ripercorrere lo stesso andamento avutosi con la berlina.

    343

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Concept CarRenaultSalone di Ginevra 2017
    PIÙ POPOLARI