De Tomaso Pantera, debutto al Salone di Francoforte

Indiscrezioni pubblicate dal giornale tedesco Auto Bild fanno pensare che la nuova edizione della supercar De Tomaso Pantera sarà presentata al Salone di Francoforte 2011

da , il

    L’auto sportiva De Tomaso Pantera sarà svelata al Salone di Francoforte 2011, riportando in vita un nome storico del Made in Italy automobilistico italiano. La notizia è stata data dall’autorevole pubblicazione tedesca Auto Bild. La versione originale della Pantera è stata una delle auto sportive di maggior successo della casa costruttrice nel passato, prodotta in 5.500 esemplari tra il 1971 ed il 1991. Non è ancora noto quante unità della nuova De Tomaso Pantera saranno vendute, ma solo il nome fa scattare una scintilla in tutti gli appassionati del marchio.

    Secondo il giornale tedesco la supercar dovrebbe avere un motore V8 da 600 cv. L’auto sarebbe stata assemblata attorno ad un corpo di alluminio così da avere un peso complessivo inferiore a 1.200 kg. Sappiamo tutti molto bene cosa succede ad installare un motore potente su un’auto leggera e dunque la curiosità di conoscere i dati sulle prestazioni è molto alta.

    Le indiscrezioni sulla De Tomaso Pantera hanno iniziato a circolare con insistenza sul web dopo la pubblicazione di un video spia che immortalava un muletto da test dell’auto all’uscita della fabbrica, pronto per effettuare una serie di prove su strada.

    La supercar segue la presentazione della De Tomaso Deauville avvenuta al Salone di Ginevra 2011. La versione originale del 1971 aveva sotto il cofano un motore Ford 5.8 V8 da 330 cv. Aveva trazione posteriore, cambio manuale a cinque marce e differenziale autobloccante. L’ultima edizione del 1991 era alimentata da un 5.0 V8, sempre Ford, da 305 cv.