NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Dimmi la fragranza della tua auto e ti dirò chi sei!

Dimmi la fragranza della tua auto e ti dirò chi sei!
da in Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    Profumo per auto

    Nuovi studi, in ambito automobilistico, destinati a stupirci e stavolta non parliamo di prestazioni dell’auto o sicurezza di alcune vetture rispetto ad altre, semmai ci riferiamo ad una ricerca inglese che ci mostra come il profumo utilizzato per rendere più gradevole l’abitacolo di una vettura, abbia effetti positivi o negativi sulla guida, a seconda della fragranza dell’essenza emanata.

    Così, va bene l’essenza al limone e al caffè con effetti positivi sull’umore, riducendo l’irritabilità, meno bene la fragranza al sapore di mare che rilassa un po’ troppo i muscoli, però, ma male, anzi malissimo per tutti quei profumi a base di camomilla, gelsomino e lavanda che rischiano di farci addormentare alla guida!

    Ma non mancano le curiosità, va bene menta e cannella ma guai a sperare di osservare scrupolosamente il codice se l’odore emanato è di cibo cotto, pane e dolci compresi, che istigano la mente a pigiare sull’acceleratore in un bisogno inconscio e subliminale di correre a casa a soddisfare l’esigenza di cibarsi.

    Ma le curiosità non mancano, guai a rievocare ai guidatori anziani essenze che potrebbero riportarli indietro nel tempo, ad esempio odore di pelle dei sedili mischiato ad olio bruciato è quello più micidiale e, semaforo rosso, anche per fragranze che rievocano notti di intense passioni o persino dopobarba o lozioni che rischiano di farci distrarre dalla guida, se profumano il passeggero che ci sta accanto.

    Anche l’odore di auto nuova induce ad una maggiore prudenza, mal che vada, si evita di rovinarla con una guida distratta, ma quando quell’odore ci abbandona le cose cambiano; si guida meno prudentemente, infatti.

    Che l’odore abbia importanza su un’auto è intuibile, chi comprerebbe una vettura usata con un odore vomitevole al suo interno, ma le stesse Case automobilistiche si stanno orientando anche in direzione delle fragranze per l’abitacolo al punto che, con le attuali innovazioni, cui è giunta la scienza, il futuro si ipotizza fatto di profumi emanati a seconda dell’umore del guidatore e l’acquisto di un’auto, sarà anche dettato dal profumo dell’auto, oltre che dalle dotazioni di cui essa si compone.

    382

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Mondo auto
    PIÙ POPOLARI