Dodge Viper: cessata la produzione

Poco serve sapere che la Dodge Viper potrebbe rinascere sulle ceneri dell’attuale, fatto che dovrebbe avvenire il prossimo 2013, con caratteristiche più moderne ed innovative, ma ciò non toglie che chi possiederà una vecchia versione, l’attuale, dovrebbe ricevere sicuramente un vantaggio per il fatto di detenere una vettura del tutto originale

da , il

    Dodge Viper

    Questo potrebbe essere un momento buono per accaparrarsi uno degli ultimi esemplari della Dodge Viper perché quest?auto sta per uscire di scena.

    Nessuna sorpresa se l?affare per chi acquisterà una Dodge Viper fine serie è lì, dietro l?angolo, per il semplice fatto che intanto la supercar americana verrà prodotta soltanto in 500 unità, ultimate le quali non vi sarà più un seguito, così come per un?auto del genere entrata nella storia dell?auto e dunque destinata a divenire una vera rarità, poterne possedere una è vantaggioso come un investimento alla stregua di quello destinato all?acquisto di un immobile di pregio!

    Poco serve sapere che la Dodge Viper potrebbe rinascere sulle ceneri dell?attuale, fatto che dovrebbe avvenire il prossimo 2013, con caratteristiche più moderne ed innovative, ma ciò non toglie che chi possiederà una vecchia versione, l?attuale, dovrebbe ricevere sicuramente un vantaggio per il fatto di detenere una vettura del tutto originale.

    C?è anche da fare una riflessione importante sulla vettura che è riconducibile alle sorti della Dodge i cui responsabili, per bocca di Ralph Gilles, amministratore delegato della Casa americana, non abbandoneranno il progetto di una futura Viper sol perché alle spalle ritrovano un partner del calibro di Fiat-Chrysler, “Quando si ha un partner che fra i suoi brand ha i migliori costruttori al mondo di vetture sportive è impossibile non pensarci”. Insomma, come non pensare alle icone storiche dell?autromobilismo sportivo quali Ferrari, Maserati e Alfa Romeo.