Due, tre mesi di stipendio per pagare la polizza RC-Auto

Due, tre mesi di stipendio per pagare la polizza RC-Auto
da in Assicurazione auto
Ultimo aggiornamento:

    Impiegati

    Due, in casi estremi anche tre mesi di stipendio intero, letteralmente volatilizzati per pagare la polizza Rc-Auto.

    E’ ciò che accade ai neopatentati che risiedono al centro e ancora peggio al sud Italia, perché se a Roma ancora bastano 2.500 euro all’anno per pagare la polizza per la propria auto, a Napoli ne occorrono ben 3.500, ovvero, il costo di una buona auto di media cilindrata, usata, di qualche anno di vita.
    Traffico
    Una vera e propria indecenza, come la definiscono Adusbef e Federconsumatori, una vera e propria vergogna, incalziamo noi, se solo si pensi che spesso l’auto per un neopatentato è il primo passo per entrare nel mondo del lavoro, laddove, al sud Italia, è sempre più difficile trovarlo.

    Tutto ciò, dopo aver assistito ad un decremento della sinistrosità in Italia, dove, caso più unico che raro, le Imprese assicuratrici fanno pagare di più le polizze persino al di sopra dell’inflazione, senza alcun altro motivo da ricondursi nell’ingordigia di un sistema senza controlli e senza più limiti alcuno.

    Ma tutto ciò, fino a quando?

    227

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Assicurazione auto
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI