Ecomobilità: TIR superleggeri per inquinare meno

Ecomobilità: TIR superleggeri per inquinare meno

Gli ingegneri della Volvo technology stanno progettando di usare materiali usati nell'aeronautica per alleggerire di un quinto il peso dei TIR

da in Auto Ecologiche, Curiosità Auto, Mondo auto, Volvo
Ultimo aggiornamento:

    I progettisti e i ricercatori della Volvo Trucks, grazie all’impiego di materiali ad alta tecnologia, asseriscono che tra dieci anni il peso a vuoto dei loro camion potrà essere diminuito del 20%.

    A parità di forza motrice i veicoli più sono leggeri più fanno risparmiare carburante, quindi inquinano meno, questo uno dei motivi per cui gli ingegneri della casa automobilistica svedese stanno cercando di alleggerire la scocca dei grandi automezzi, costruendola con le leghe d’avanguardia attualmente usate dai loro colleghi della Volvo Aero per fabbricare componenti aeronautici.

    Gli svedesi hanno sùbito precisato che l’impiego di questo innovativo composto hi tech, pur essendo più leggero di quello oggi utilizzato per costruire i TIR, non comprometterà la solidità del mezzo nell’ipotesi di incidente stradale.

    Carl Fredrick Hartung, project manager di Volvo Technology, sostiene che anche le piccole ma numerose modifiche al design consentiranno di ridurre il peso degli autotreni, senza inficiarne la resistenza agli stress meccanici.

    Ridisegnando la silhouette e alleggerendo la tara di questi bisonti, che sempre numerosi viaggiano sulle strade di tutto il mondo, sarà possibile respirare un’aria meno avvelenata, sostengono i ricercatori Volvo, dato che gli autoarticolati potranno essere spinti da motori più piccoli e quindi meno nocivi per l’ecosistema, soprattutto se saranno alimentati con carburanti alternativi o con sistemi a propulsione ibrida.

    300

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto EcologicheCuriosità AutoMondo autoVolvo
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI