Ferrari 458 Italia Zero by Nimrod Performance: tuning estremo sulla berlinetta modenese [VIDEO]

Ferrari 458 Italia Zero by Nimrod Performance: tuning estremo sulla berlinetta modenese [VIDEO]

A Ginevra viene presentata la 458 Zero, elaborazione su base Italia da parte di un nuovo tuner, Nimrod Performance

    Ferrari 458 Italia Zero by Nimrod Performance

    Fare un tuning di una supercar è sempre cosa delicata. Soprattutto se l’auto in questione è una Ferrari, già di per sé un pezzo d’arte e che renderla ancor più unica diventa quasi impossibile. Nimrod Performance, un tuner poco conosciuto nell’ambiente delle auto, ha presentato la sua elaborazione “Zero” in occasione del Salone di Ginevra che chiuderà le sue porte il 16 di questo mese. Basata stilisticamente sulla famosa e tanto amata Ferrari 458 Italia, questa preparazione esagerata fa riferimento al top di gamma del Cavallino Rampante, LaFerrari, con alcuni elementi di stile che vengono ripresi della Rossa mossa da motorizzazione ibrida.

    La Nimrod Performance Zero non verrà sicuramente mai premiata in un concorso di bellezza, ma bisogna ammettere che ci vuole coraggio per stravolgere le linee pulite e nobili della due posti di Maranello. Il frontale ha lo stesso paraurti a punta che troviamo su LaFerrari e più la si osserva nei minimi dettagli più ci si dimentica che come base c’è stata la 458 Italia talmente le modifiche apportate siano profonde e sostanziose. La parte meno stravolta è forse quella laterale, sebbene anche i cerchi in lega, specchietti retrovisori e prese d’aria sono nuovi. Con il suo alettone centrale in stile Formula 1 e il suo sistema di scarico portato all’estremo, questa preparazione risulta abbastanza spaventosa. Altro aspetto da considerare originale in quest’auto è senza dubbio la colorazione gialla, dorata e marrone. Uno schema di colori che si vede spesso nei tuning made by Mansory.

    La ditta di tuning è sconosciuta ai più. Sappiamo che è stata fondata da un uomo d’affari del Kuwait che si è spostato in Ungheria per creare la sua socierà. A giudicare dal loro sito internet, Bader Al Roudhan ha iniziato a collezionare auto nel 1995 con “diverse supercars come Koenigsegg, Pagani, Bugatti, Rolls-Royce, Bentley, Ferrari, Spyker, Cizeta, Aston Martin e altro.” Questa nuova azienda ha grandi progetti per il futuro sempre basati sulla serie “Zero” e si tratta di elaborare Lamborghini Aventador LP700-4 e Ferrari Enzo.

    “Monaco è il posto dove i sogni diventano realtà. Questo luogo ospita la creme de la creme da decenni con numerosi eventi di gala.

    Dovunque guardiate vedete Ferrari e Lamborghini. E’ il posto dove l’eleganza e il motorsport si incontrano. Abbiamo realizzato un’auto fatta a mano che vi dà prestazioni e raffinatezza in perfetta armonia. Abbiamo utilizzato materiali pregiati per gli interni e qualcosa che colpisce per l’aspetto esterno. La nostra auto si ispira a questa città magnifica. A Monaco è difficile distinguersi dalla folla, ma con la Nimrod Zero potete fare la differenza”, sostiene Nimrod a proposito del suo progetto basato sulla Ferrari 458 Italia.

    477

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI