Ferrari 599 GTB Fiorano, un tripudio di emozioni

Ferrari 599 GTB Fiorano, un tripudio di emozioni

La massima espressività tecnologica

da in Auto nuove, Auto sportive, Ferrari
Ultimo aggiornamento:

    E’ grazie a Virtualcar se siamo in possesso di queste bellissime foto ritraenti la Nuova Ferrari 599 GTB Fiorano. La vettura, presentata in pompa magna, alla presenza dI Luca Cordero di Montezemolo, si presenta con un propulsore di 12 cilindri, per una comoda, confortevole berlina, dal contenuto tecnologico avanzatissimo.

    Dicevamo del propulsore, dalle dimensioni eccezionali, ben 6,0 litri derivato direttamente dalla Enzo Ferrari, che sviluppa una potenza che sa dell’incredibile, 620 cavalli a 7.600 giri/min.
    Anche in Fiorano, ritroviamo la storica firma del notissimo designer Pininfarina che ha siglato, con la sua maestria di sempre,anche questo ennesimo capolavoro meccanico, costituito da una leggera carrozzeria in alluminio e da sospensioni tecnologicamente avanzatissime che conferiscono alla vettura una tenuta di strada come poche altre sanno fare. La Fiorano sostituisce la 575M Maranello che, in vendita dal ‘1996, ha rappresentato essa stessa un’icona storica della sofisticheria racchiusa in una supercar, al punto da essere venduta in oltre 5.700 esemplari.

    Che Ferrari stia facendosi apprezzare ancor di più oltreoceano ce lo confermano i volumi di vendita e, laddove per noi europei, il cambio, euro-dollaro, risulta negativo, a beneficiarne sono gli statunitensi che, forti di questa favorevole congiuntura economica, hanno incrementato di quasi il 10% le importazioni di Ferrari nel loro Paese.

    Per tornare alla Fiorano, tali e tante sono le qualità impresse in questa vettura che elencarle tutte sarebbe sicuramente tediante, solo alcune di esse, bastano a darci l’idea del prestigio di questa auto.

    Grande assetto di guida, elevatissima potenza, prestazioni sconvolgenti, sicurezza, affidabilità e, confort, fatto non del tutto scontato su vetture del genere.

    Per quanto riguarda le prestazioni, ci basti solo considerare un dato, partendo da ferma, la Fiorano, giunge a 100 orari in poco più di 3 secondi e mezzo e, sempre da ferma, per giungere ai 200 km/h ci mette soltanto 11 secondi, dopodicchè, è un tripudio di suoni, di rombi, di risucchi aerodinamici e, schiacciando a fondo l’acceleratore, la vettura perviene alla massima velocità, 330 km/h, in un solo battere d’ali…..

    Una menzione particolare la merita il nuovissimo cambio adottato dalla Fiorano; si tratta della logica evoluzione del cambio derivato interamente dalla Formula Uno, con un temperamento ancora più sportivo e dalle cambiate più veloci, Tale cambio, denominato, “F1-Superfast”, è predisposto anche per l’utilizzo in modalità automatica a scelta del pilota.

    Che altro dire, forse narrare tutta la “bontà” di quest’auto sarebbe impossibile, guidarla e possederla lo è altrettanto per moltissimi, godersela, però, per immagini, è cosa che, volendo, è a portata di tutti!

    454

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto nuoveAuto sportiveFerrari
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI