Fiat 500 americana al Salone di Los Angeles 2010

La Fiat 500 versione americana è stata presentata nel corso del Salone di Los Angeles 2010

da , il

    Fiat 500 USA 3

    Dopo mesi di attese, di anticipazioni, di indiscrezioni, di render, foto spia e foto ufficiali, è stato finalmente possibile osservare dal vivo la versione americana della city car Fiat 500. La vettura è stata esposta presso lo stand Chrysler-Fiat al Salone di Los Angeles 2010 e ha immediatamente attirato la grande curiosità dei presenti. La compatta italiana sarà in vendita negli Stati Uniti tra la fine di quest’anno e l’inizio del prossimo e rappresenta il ritorno della casa costruttrice sul mercato americano dopo trent’anni. Un evento memorabile per la Fiat che fa così il proprio ingresso trionfale negli USA.

    La Fiat 500 versione americana sarà alimentata dall’efficiente motore 1.4 MultiAir a benzina da 101 cv e 133 Nm di coppia massima. Questo particolare propulsore non è disponibile in Europa. Sulla 500 a stelle e strisce sarà abbinato alla trasmissione manuale a sei o cinque marce. Il motore verrà assemblato a Dundee (Michigan) mentre l’auto sarà realizzata a Toluca (Messico).

    Altre caratteristiche della Fiat 500 destinata al mercato nordamericano sono le sospensioni più morbide, paraurti anteriore e posteriore leggermente differenti, griglia del radiatore più grande ed un pacchetto aerodinamico appositamente progettato.

    A completare la vettura, che sarà disponibile al momento del lancio in tre livelli di allestimento tra cui Pop e Lounge, ci sono cerchi in lega da 16”, pinze dei freni rossi, tubi di scarico cromati e finestrini oscurati. Secondo quanto affermato dalla stessa casa costruttrice, per la primavera del 2011 è prevista l’introduzione sul mercato anche della Fiat 500C.